Certificazioni FIMI, Elodie conquista il disco d’oro con “Bagno a mezzanotte”

Tra i riconoscimenti di questa settimana anche il disco di platino di Enemy degli Imagine Dragons e disco d’oro per Raptus 3 di Nayt
Elodie Certificazioni FIMi
Elodie (foto di Attilio Cusani)

Come ogni settimana, tornano le certificazioni FIMI. Queste rivelano, in collaborazione con GfK, le vendite dei prodotti fisici e delle singole tracce sulle piattaforme online. Nella diciassettesima settimana, a conquistare i dischi di platino e d’oro sono soprattutto gli artisti italiani.


Raggiunge il disco d’oro, a tre anni dall’uscita, Raptus 3 di Nayt. Il quarto progetto in studio del rapper di Isernia uscì il 15 marzo 2019 per Jive Records e VNT1. Primo disco d’oro nella 17esima settimana di certificazioni FIMI anche per Americana, quinto album in studio degli Offspring uscito nel 1998.


Certificazioni FIMI, arriva il disco di platino per Enemy degli Imagine Dragons

Nella 17esima settimana di certificazioni FIMI troviamo un solo disco di platino. Ad aggiudicarselo sono gli Imagine Dragons con Enemy, brano in collaborazione con il rapper americano J.I.D, primo estratto dalla colonna sonora della serie animata Arcane: League of Legends.

Quattro dischi d’oro tutti italiani

Troviamo poi ben quattro dischi d’oro tutti italiani. Elodie conquista il primo disco d’oro per Bagno a mezzanotte, il suo ultimo singolo. Ma tra le certificazioni FIMI di questa settimana c’è anche il primo oro per Caos di Fabri Fibra, con Madame e Lazza, Highsnob & Hu con il loro brano sanremese Abbi cura di te e infine L di Ariete.


Articolo Precedente
Roncea - Ritorno Domani - anteprima

Guarda in anteprima il video di "Ritorno Domani" di Roncea

Articolo Successivo
Met Gala 2022 - cop - Billie Eilish - foto di Theo Wargo - WireImage

Met Gala 2022: le foto più belle dal red carpet

Articoli correlati

Total
5
Share