È morta Carla Fracci, aveva 84 anni

Carla Fracci lottava da tempo con un tumore e si è spenta nella sua città, Milano, dopo una lunga carriera sui più importanti palchi italiani e del mondo
Carla Fracci
Carla Fracci, foto WikiMedia Commons di Pitroipa10

Carla Fracci è venuta a mancare oggi, giovedì 27 maggio, a 84 anni. L’etoile, definita dal New York Times come la prima ballerina, lottava da tempo con un tumore. Carla Fracci, nata a Milano nel 1936, è da tutti considerata la regina della danza, rimasta sempre legata al teatro e al balletto.

A fine gennaio 2021, Carla Fracci ha tenuto una masterclass con i protagonisti del balletto Giselle andata in streaming sui profili della Scala, palco su cui lei stessa ha debuttato nel 1995, trampolino di lancio che l’ha consacrata tra le stelle della danza italiana e mondiale. La ballerina è poi diventata proprio étoile del Teatro alla Scala nel 1958.

Durante la sua lunghissima carriera, Carla Fracci ha calcato i palcoscenici più importanti mondiali. L’étoile ha danzato con i più importanti partner della scena mondiale, da Baryshnikov a Nureyev, da Bolle a Murru.

«La più grande. Divina ed eterna. Piena di amore per la danza, di nuovi progetti, di idee per tutta la vita, con l’entusiasmo di una ventenne. L’Italia della cultura ti sarà grata per sempre, immensa #CarlaFracci». A scriverlo su Twitter è il Ministro della Cultura, Dario Franceschini. Questo è solo uno dei messaggi pubblicati sui social in ricordo di Carla Fracci, la grande regina della danza mondiale.

Dalle compagnie straniere alla direzione di diversi corpi di ballo, tra cui quello del Teatro dell’Opera di Roma, dal 2000 al 2010, Carla Fracci lascia un grande vuoto nel mondo della danza non solo italiano, ma mondiale.

Articolo Precedente
Pianista Indie - Kubrick - anteprima

"Kubrick": in anteprima il nuovo singolo (con video) di Pianista Indie

Articolo Successivo
Mash Festival

Torna Mash Festival, l'evento dedicato alle birre artigianali e non solo


Articoli correlati
Total
2
Share