Nascerà una Beastie Boys Square a New York

L’incrocio scelto è quello ritratto nella foto che fa da copertina al secondo album del gruppo, “Paul’s Boutique” del 1989
Beastie Boys
Beastie Boys, foto di Vittorio Catti

La città di New York intitolerà una piazza ai Beastie Boys. La location scelta è quella che fa da copertina all’album Paul’s Boutique del 1989, secondo progetto in studio del gruppo.


La foto iconica dell’incrocio tra Ludlow street e Rivington street fu scattata da Jeremy Shatan. Lui era membro del gruppo quando i Beastie Boys si chiamavano ancora The Young Aborigines.


La decisione per la Beastie Boys Square, come verrà chiamata, è arrivata dal consiglio cittadino di New York. La nuova proposta è partita ormai 8 anni fa, dopo che la prima petizione per denominare l’incrocio è stata bocciata nel 2014. Come ha spiegato il membro del consiglio Christopher Marte, la richiesta è stata approvata lo scorso 14 luglio. La sua ufficializzazione dovrebbe arrivare nelle prossime settimane.

«Come sappiamo, quando sono arrivati i Beastie Boys sulla scena, hanno davvero cambiato l’hip hop» ha detto Marte. «Questa è una celebrazione per la zona del Lower East Side, una celebrazione per l’hip-hop e una celebrazione della nostra comunità che da tempo cerca di far avvenire questa cosa».

La pagina Instagram a favore della proposta ha ringraziato in un post “tutti i residenti, attività, politici e organizzazioni che hanno aiutato nella battaglia negli anni”. “I Beastie Boys sono campioni di New York, ed è il momento che la città li onori“.


Articolo Precedente
Mahmood - Ghettolimpo - intervista - 2 - foto di Stefano Masselli - Tutti i diritti sono riservati

Mahmood, in arrivo prossimamente il documentario su Amazon Prime Video

Articolo Successivo
Ghali

Ghali dona una rescue boat per l'associazione Mediterranea

Articoli correlati

Total
5
Share