Con due prime serate su Rai 1 condotte dalla coppia d’oro Fabio Rovazzi e Pippo Baudo, è stata resa nota la rosa dei cantanti che si esibiranno a Sanremo 2019.

La coppia Rovazzi-Baudo (apprezzatissima dal pubblico che già si chiede dove poterli rivedere di nuovo insieme) ha presentato le due serate di Sanremo Giovani che hanno visto trionfare Einar e Mahmood. I due artisti sono stati selezionati tra numerosi giovani e saranno ufficialmente in gara sul palco dell’Ariston insieme ai Campioni.

Dal 4 al 9 febbraio 2019 il Festival della canzone italiana ospiterà un cast d’eccezione. Che spazia tra generi e pubblici. Un incontro di generazioni che farà discutere. Le scelte di Claudio Baglioni, direttore artistico anche del prossimo Festival, saranno in grado di stupire il pubblico? Pare proprio di sì.

I Big in gara a Sanremo 2019

Arisa – Mi Sento Bene

Loredana Bertè – Cosa Ti Aspetti da Me

Boomdabash – Per un Milione

Federica Carta e Shade – Senza Farlo Apposta

Simone Cristicchi – Abbi Cura di Me

Nino D’Angelo e Livio Cori – Un’Altra Luce

Einar

Ex-Otago – Solo una Canzone

Ghemon – Rose Viola

Il Volo – Musica Che Resta

Irama – La Ragazza col Cuore di Latta

Achille Lauro – Rolls Royce

Mahmood

Motta – Dov’è l’Italia

Negrita – I Ragazzi Stanno Bene

Nek – Mi Farò Trovare Pronto

Enrico Nigiotti – Nonno Hollywood

Patty Pravo e Briga – Un Poco Nella Vita

Francesco Renga – Aspetto che Torni

Daniele Silvestri – Argento Vivo

Anna Tatangelo – Le Nostre Anime di Notte

Paola Turci – L’Ultimo Ostacolo

Ultimo – I Tuoi Particolari

Zen Circus – L’Amore È una Dittatura