Apple Music Awards: i vincitori e le vincitrici della terza edizione

Gli Apple Music Awards rendono omaggio ai traguardi raggiunti in campo musicale in cinque diverse categorie: Artista, Cantautore, Artista emergente, Migliore canzone e Miglior Album dell’anno.
Apple Music Awards 2021
Apple Music Awards 2021

Sono stati annunciati i vincitori e le vincitrici della terza edizione degli Apple Music Awards, che celebrano gli artisti migliori e più innovativi del 2021 e il loro impatto sulla cultura globale. I vincitori vengono scelti attraverso un processo che rispecchia allo stesso tempo il punto di vista della redazione Apple Music e le preferenze degli utenti di tutto il mondo. Gli Apple Music Awards rendono omaggio ai traguardi raggiunti in campo musicale in cinque diverse categorie: Artista dell’anno, Cantautore dell’Anno, Artista emergente dell’anno, Migliore canzone dell’anno e Miglior Album dell’anno.


Interviste, contenuti originali e tanto altro, sono in streaming mondiale su Apple Music e sull’app Apple TV dallo scorso 7 dicembre. “Gli ultimi 12 mesi sono stati un periodo straordinario per la musica, e siamo felici di poter rendere omaggio agli artisti e alle artiste che stanno plasmando la cultura globale e creando un legame con i fan in tutto il mondo su Apple Music” ha detto Oliver Schusser, Vice President di Apple Music e Beats di Apple. “Quest’anno premieremo anche più artisti locali per mostrare al mondo l’impatto di musicisti che, con il loro eccezionale talento, stanno lasciando il segno a livello globale.”


Scopriamo insieme i vincitori degli Apple Music Awards delle varie categorie sopra elencate.

Artista dell’anno: The Weeknd

The Weeknd

Con il suo ambizioso mix di pop e R&B, The Weeknd ha conquistato la musica e la cultura pop senza rinunciare al proprio stile. After Hours, uscito nel 2020, ha superato in poco tempo un milione di pre-add su Apple Music, ed è l’album più prenotato di sempre per un artista uomo sulla piattaforma. After Hours detiene anche il record di album R&B/Soul con più streaming di sempre nella prima settimana dall’uscita in 73 Paesi. Il singolo Blinding Lights è salito al primo posto della Top 100 giornaliera globale di Apple Music, ed è fra le 20 canzoni più cercate di sempre su Shazam. The Weeknd è anche il conduttore del popolarissimo show MEMENTO MORI su Apple Music Radio, celebrato per le sue playlist eclettiche e per le importanti anteprime mondiali. E ha entusiasmato i fan con il suo Halftime Show al Super Bowl 2021, uno dei momenti dell’anno più cercati su Shazam.

Artista emergente dell’anno, Miglior album dell’anno e Miglior canzone dell’anno: Olivia Rodrigo

Olivia Rodrigo

Olivia Rodrigo ricorderà il 2021 come un anno di incredibili primati. La cantautrice diciottenne ha pubblicato in gennaio il suo emozionante singolo d’esordio drivers license, che ha subito scalato le classifiche diventando una delle nuove release più ascoltate dell’anno.

È stato il brano d’esordio con più streaming di sempre nella prima settimana su Apple Music a livello mondiale, arrivando al primo posto della Top 100 giornaliera globale e rimanendo in vetta per oltre un mese. Ed è stato il singolo d’esordio di un artista statunitense più veloce di sempre ad accumulare cinque milioni di ricerche su Shazam. A maggio, l’uscita del suo attesissimo primo album “SOUR” è stato festeggiato con un evento online Apple Music First Listen insieme ai fan e con un’intervista con Zane Lowe. “SOUR”, infatti, detiene il record come album d’esordio più ascoltato nella prima settimana su Apple Music a livello mondiale e tutte le 11 tracce sono entrate nella Top 100 giornaliera globale, oltre che in quelle di 66 Paesi. Olivia è stata sulla copertina delle playlist di Apple Music “Successi del momento”, “A-List: pop” e “New Music Daily”, e chiude questo straordinario anno con i sui primi tre meritatissimi Apple Music Awards: Artista emergente dell’anno, Miglior album dell’anno (“SOUR”) e Miglior canzone dell’anno (“drivers license”)

Cantautrice dell’anno: H.E.R.

H.E.R.

Il lavoro dell’acclamata cantautrice e polistrumentista H.E.R. nel panorama dell’R&B è diventato ancora più ampio nel 2021 con l’uscita del suo album Back of My Mind. Composto da 21 tracce che catturano il lato più brillante, sicuro e libero dell’artista. Salito in vetta alle classifiche, è stato al terzo posto fra gli album R&B/Soul, di un’artista donna, più ascoltati dell’anno nella prima settimana di uscita su Apple Music, con i singoli Damage e Come Through (feat. Chris Brown) fissi per varie settimane nella Top 100 giornaliera di oltre 30 Paesi. L’artista, in passato inclusa in Apple Music Up Next, ha anche scritto il tema originale Fight for You per l’acclamato film Judas and the Black Messiah, e firmato una cover del brano di Marvin Gaye Inner City Blues (Make Me Wanna Holler) per l’esclusiva compilation Juneteenth: canzoni di libertà di Apple Music. H.E.R. è spesso ospite dei programmi di Zane Lowe e Ebro Darden sulla radio Apple Music 1. H.E.R. è comparsa sulla copertina di varie playlist di Apple Music come New Music Daily e R&B Now


Quest’anno gli Apple Music Awards introducono anche la nuova categoria Artista dell’anno (Regional) per cinque Paesi e territori: Africa, Francia, Germania, Giappone e Russia. I premi Artista dell’anno (Regional) celebrano artisti che hanno avuto un forte impatto sul panorama culturale e musicale del proprio Paese.

Artista dell’anno – Africa: Wizkid

Wizkid

Il cantautore Wizkid è fra i nomi principali del panorama crossover africano e ha collaborato con artisti del calibro di Drake, Skepta e Chris Brown. Il musicista nigeriano ha raggiunto la notorietà locale nel 2011 con il singolo di grandissimo successo Holla at Your Boy, incluso nel suo album d’esordio Superstar. Nel 2016 si è fatto conoscere in tutto il mondo collaborando con Drake al brano One Dance, schizzato in cima alle classifiche di 15 Paesi. Fra il 2019 e il 2020, Wizkid ha partecipato ai progetti di Beyoncé The Lion King: The Gift e Black Is King. Nell’ottobre 2020 ha pubblicato “Made in Lagos”, il suo album di maggior successo e acclamato dalla critica; tra i brani ricordiamo Essence, con 125 milioni di ascolti su Apple Music e oltre 2,8 milioni di ricerche su Shazam.

Artista dell’anno – Francia: Aya Nakamura

Aya Nakamura

La cantante pop franco-maliana Aya Nakamura è l’artista francofona più ascoltata in streaming al mondo. Nota soprattutto per la hit Djadja, ha pubblicato tre album pieni di canzoni da classifica, tra cui Copines, Pookie, Plus Jamais e Jolie nana, ed è stata sulla copertina della playlist “Successi in francese” di Apple Music. In Francia, Nakamura è una delle poche artiste a entrare costantemente nelle classifiche in un mercato dominato dal rap maschile, e il suo AYA è stato l’album di un’artista donna ad aver totalizzato più ascolti nella prima settimana su Apple Music. Le sue canzoni Jolie nana e Plus Jamais sono ai primi due posti come numero di streaming nella prima settimana per un brano di un’artista donna su Apple Music in Francia; tutte le 15 tracce dell’album sono entrate nella Top 100 giornaliera in Francia, Belgio e Niger, con Jolie nana al numero 1 negli stessi Paesi. In più, il brano Bobo ha raggiunto il primo posto della Top 100 giornaliera di Francia, Niger, Capo Verde e Micronesia. Per l’artista, è stato il quinto singolo in vetta alla classifica Apple giornaliera in Francia.

Artista dell’anno – Germania: RIN

RIN

Il rapper Renato Simunovic, aka RIN, è nato nel 1994 a Bietigheim-Bissingen, una città non lontana da Stoccarda nel sud della Germania. Al suo primo EP Genesis, pubblicato nel 2016, è seguito rapidamente l’album d’esordio “Eros” del 2017. Artista 25 volte disco d’oro e 3 volte disco di platino, RIN si è esibito in innumerevoli performance dal vivo e ha collaborato con leggende della musica oltre che con alcuni dei marchi più influenti al mondo. Con il suo terzo album, “Kleinstadt”, ha sgretolato ogni stereotipo sul sound del rap tedesco, e tanto i fan quanto la critica considerano questo album come decisivo per il futuro del rap nella Germania meridionale. È stato il primo artista tedesco a condurre un proprio show su Apple Music (“KLEINSTADTRADIO”, legato al suo nuovo album) ed è apparso sulla copertina delle playlist di Apple Music “HYPED” e “Top 100: rap tedesco”.

Artista dell’anno – Giappone: OFFICIAL HIGE DANDISM

OFFICIAL HIGE DANDISM, aka HIGEDAN

Gli OFFICIAL HIGE DANDISM, aka HIGEDAN, sono una band nata a Shimane, Giappone, nel 2012 e composta dal cantante Satoshi Fujihara, dal chitarrista Daisuke Ozasa, dal bassista e sassofonista Makoto Narazaki e dal batterista Masaki Matsuura. Hanno pubblicato il loro mini album d’esordio “Love to Peace wa Kimi no Naka” nel 2014. Il loro primo album “Escaparade”, che include il singolo di successo “No Doubt”, è arrivato nel 2018, ma è stato il secondo singolo “Pretender” a catapultare la band in vetta alle classifiche di Apple Music in Giappone. Gli HIGEDAN sono entrati per la prima volta nelle classifiche degli artisti emergenti di Shazam in Giappone e Australia nel 2019, prima dell’uscita del nuovo album “Traveler”, il primo della band ad arrivare al primo posto in classifica in Giappone.

Artista dell’anno – Russia: Scriptonite

Scriptonite, aka Adil Zhalelov

Il rapper Scriptonite, aka Adil Zhalelov, è stato scoperto da Basta e ingaggiato dalla sua etichetta Gazgolder nel 2015. L’album d’esordio di Scriptonite, “House with Normal Activity”, è diventato subito un classico ed è considerato fra i dischi più importanti della rivoluzione hip-hop russa. Nel 2017 Scriptonite ha pubblicato altri due LP per Gazgolder, confermandosi come producer e performer di spicco nell’attuale panorama hip-hop e, per fan e critici, come la voce e il sound più importanti della nuova generazione. Dopo aver fondato l’etichetta Musica36 nel 2019, Scriptonite ha pubblicato l’album “2004” in esclusiva su Apple Music, dove ha riscosso un grande successo di critica ed è diventato il disco più ascoltato dell’anno. Scriptonite detiene anche il record per i due album con il maggior numero di ascolti nella prima settimana su Apple Music in cinque Paesi (Russia, Ucraina, Kazakistan, Kirghizistan e Moldavia). Il singolo “Baby Mama” è entrato nella Top 20 delle classifiche mondiali di Shazam.


Articolo Precedente
Elisa

Elisa: il nuovo album esce il 18 febbraio

Articolo Successivo
BigMama

LIVENow e BigMama insieme per il primo concerto di un'artista italiana nel metaverso

Articoli correlati

Total
1
Share