Collegati con noi

NEWS

Alejandro Sanz dovrà dare quasi 6 milioni di dollari alla sua ex manager

Secondo il tribunale di Barcellona Alejandro Sanz è responsabile di aver violato le norme di contratto con la sua (ex) manager Rosa Lagarrigue

Alejandro Sanz dovrà dare quasi 6 milioni di dollari alla sua ex manager
Alexander Tamargo/Getty Images

Un giudice ha stabilito che la superstar pop spagnola Alejandro Sanz dovrà risarcire di oltre 5,4 milioni di euro (quasi 6 milioni di dollari) la sua ex manager per violazione del contratto.

Secondo i documenti ottenuti da Billboard, Rosa Lagarrigue ha vinto la causa per violazione del diritto contrattuale che ha presentato dinnanzi al tribunale spagnolo. La donna ha rappresentato Sanz per 25 anni, fino alla loro brusca rottura, avvenuta nel 2016.

Lo scorso 9 settembre, il giudice ha stabilito infatti che Sanz è responsabile della rottura del contratto. Il cantante dovrà così pagare i danni alla società della Lagarrigue, RLM PRoducciones, oltre agli interessi, per mancato guadagno e altri danni. Le decisione, tuttavia, potrà essere impugnata.

La Lagarrigue aveva definito la decisione «completamente unilaterale», aggiungendo che lei e Sanz avevano recentemente rinnovato il loro contratto, quando ha ricevuto una comunicazione nella quale c’era scritto che lei non lo avrebbe più rappresentato. «È stata la cosa più triste che io abbia mai fatto nella mia carriera», ha detto la donna al quotidiano El Pais parlando della causa.

Secondo El Pais e altre fonti mediatiche, Sanz aveva precedentemente offerto alla Lagarrigue un accordo attraverso i suoi avvocati, che lei aveva respinto.

Un portavoce degli attuali rappresentanti di Sanz, MOW Management, ha detto lunedì 16 settembre a Billboard che né loro né Sanz avevano alcun commento da fare sulla decisione del giudice. Un portavoce di Universal Music, l’etichetta dell’artista, non ha risposto a una richiesta di commento. Alejandro Sanz si trova attualmente in tour negli Stati Uniti.



John Frusciante John Frusciante

John Frusciante torna nei Red Hot Chili Peppers

ROCK

I BTS sono stati riprodotti 3 miliardi di volte nel 2019 I BTS sono stati riprodotti 3 miliardi di volte nel 2019

I BTS sono stati riprodotti 3 miliardi di volte nel 2019

NEWS

Noëp, producer e cantante di Tallin Noëp, producer e cantante di Tallin

NOËP, l’autore di “Fk This Up”: “L’Estonia è la nuova Islanda”

ELECTRO

“London Calling” ha 40 anni e non li dimostra

ROCK

Copyright © 2019 Billboard Italia

Connect
Newsletter Signup