Addio a Johnny Pacheco, tra i padri della salsa

Il musicista, co-fondatore della Fania Records, è scomparso a 85 anni a Teaneck, nel New Jersey. Era stato ricoverato per una polmonite
johnny pacheco
Foto Instagram Fania Records

Johnny Pacheco, considerato uno dei nomi più importanti della salsa, è morto a 85 anni a Teaneck, nel New Jersey. Il musicista, fondatore nel 1963 insieme a Jerry Masucci della Fania Records, conosciuta come la “Motown latina”, era stato ricoverato per una polmonite.

Nato in Repubblica Dominicana il 25 marzo 1935, Johnny Pacheco fondò la storica band Fania All Stars, di cui hanno fatto parte icone della salsa come Hector Lavoe, Celia Cruz e Willie Colon.  

La sua etichetta, fondata come detto nel 1963, ha chiuso all’inizio degli anni ’80 con alle spalle più di mille album di alcuni artisti influenti, tra cui: Cheo Feliciano, Hector Lavoe e Celia Cruz. Johnny Pacheco, inoltre, ha registrato o composto oltre cento canzoni durante la sua carriera, tra cui brani come Quitate tu e El Faisan.

In ricordo di Johnny Pacheco, da Marc Anthony alla Latin Recording Academy

Maestro dei maestri e mio buon amico. Eri lì per me dal primo giorno e ti sarò sempre grato per il tuo sostegno e per l’opportunità di aver lavorato in tua presenza, oltre che per la tua incredibile eredità”. A scrivere queste parole è Marc Anthony, cantante e attore statunitense, in un post pubblicato su Instagram in ricordo di Johnny Pacheco.

Anche Fania Records, attraverso un post su Instagram, ha voluto ricordare il musicista scomparso. “È con profonda tristezza che condividiamo la notizia della scomparsa di Johnny Pacheco oggi a 85 anni. È stato uno dei fondatori della Fania e l’uomo più responsabile del genere della musica Salsa. Nato a Santiago e trasferitosi poi a NY da bambino, era molto più di un musicista, bandleader, scrittore, arrangiatore e produttore. Era un visionario. La sua musica vivrà in eterno e noi siamo per sempre grati di aver fatto parte del suo meraviglioso viaggio”.

Un altro tributo al musicista di origine dominicana è arrivato dalla Latin Recording Academy, che in un comunicato ha scritto: “Johnny Pacheco era un composito creativo, arrangiatore, bandleader e produttore, oltre ad essere un grande musicista italiano e un interprete affascinante. Pacheco è ampiamente considerato come uno dei ‘padri della salsa’”.

Articolo Precedente
Francesca Michielin e Fedez / ph Fabrizio Cestari

Francesca Michielin e Fedez: «C'è l'ansietta ma anche l'upgrade dei nostri duetti»

Articolo Successivo
Arisa / Bogdan Plakov

Arisa presenta "Potevi fare di più": «Ora mi sento più coraggiosa»


Articoli correlati
Total
18
Share