Perché è meglio non perdersi il live di 070 Shake il 31 gennaio a Roma

070 Shake ha da poco pubblicato il suo album di debutto “Modus Vivendi” nel quale affronta diverse tematiche, come solitudine, rabbia e omosessualità

Pusha T, non proprio il primo che passa per strada, l’ha notata e ha subito capito di avere tra le mani un talento. È rimasto così colpito da volerla a tutti i costi. Alla fine, tra tantissime offerte, la giovane 070 Shake nel 2016 ha scelto di firmare proprio con l’etichetta del rapper, la GOOD Music.

Se questo non dovesse bastarvi, la rapper, sempre nel 2016, ha aperto la tournée americana dei The 1975 e, più recentemente, a maggio 2019, si è esibita sul palco di uno dei festival più importanti d’europa: il Primavera Sound.

Adesso vi abbiamo convinti? Speriamo proprio di sì, anche perché 070 Shake arriverà molto presto in concerto in Italia. La giovane rapper farà tappa al Goa Club di Roma, in occasione del suo tour europeo, il prossimo 31 gennaio, per presentare il suo primo album Modus Vivendi.

Danielle Balbuena – questo il suo vero nome – è originaria del New Jersey, ma ha origini latino-americane. Dopo l’EP d’esordio Glitter e le collaborazioni con Kanye West, Nas, Pusha T e DJ Khaled, nel 2019 ha pubblicato i brani Nice to Have, Morrov e SCAR. Quest’ultima traccia è presente nella playlist ufficiale del film Disney The Lion King.

Infine, lo scorso 13 dicembre, è uscito Under the Moon, il primo singolo estratto dal suo nuovo progetto discografico.

In Modus Vivendi, prodotto dal noto produttore Mide Dean (Travis Scott, Jay Z, Kanye West, Pusha T), la cantante affronta diverse tematiche, come solitudine, rabbia e omosessualità. Inoltre, mette in luce le difficoltà emotive che può incontrare una giovane americana di seconda generazione.

Il 31 gennaio il concerto di 070 Shake al Goa Club di Roma inizierà alle ore 23 e i biglietti saranno disponibili solo al botteghino.

Ascolta qui Modus Vivendi di 070 Shake



Articolo Precedente
Tredici Pietro ha annunciato le prime date del suo Assurdo Tour

Tredici Pietro aggiunge nuove date al suo "Assurdo Tour"

Articolo Successivo
DOODLE di Google del 23 gennaio, dedicato a Luis Alberto Spinetta

Il doodle di Google di oggi celebra Luis Alberto Spinetta

Articoli correlati
Total
23
Share