Noel Gallagher: «So solo fumare erba e parlare del Machester City»

Noel non annoia mai: durante la trasmissione The Live Revival si è anche sfogato per le scarse misure adottate per la musica inglese
Noel Gallagher
Noel Gallagher, foto di Matt Crockett

Noel Gallagher non annoia mai, questo bisogna ammetterlo. Nel documentario The Live Revival di Sky Arts il chitarrista e fondatore degli Oasis ha rilasciato qualche nuova chicca.

Innanzitutto, Noel ha ammesso come gli Oasis avessero un sacco di pecche tecniche e poi ha dichiarato apertamente di non essere in grado di fare niente.

«Non so guidare, non so nuotare, sono una merda in un sacco di cose a parte fumare erba e parlare di calcio o meglio del Manchester City», queste le parole del maggiore dei Gallagher.

«Prima di salire sul palco con gli Oasis avevamo sempre un sacco di dubbi. Ci dicevamo sempre: “Che succede se si rompe la corda del basso? Saremmo fottuti!”», ha proseguito.

The Live Revival è una mini-serie dedicata ai problemi dei piccoli locali in UK a rischio chiusura e Noel ha voluto rimarcare la sua insoddisfazione per le misure prese dal Governo inglese in materia.

«Nessuno ha detto qualcosa sul fottuto mondo della musica», si è sfogato Noel. «Si parla solo di sport e di uscire nei parchi. Cosa succede alla fottuta musica? È una cosa importantissima, la gente la vive, la respira».

Articolo Precedente
Tony Chill

Tony Chill, guarda in esclusiva il video del nuovo EP "Mediocrazia"

Articolo Successivo
Lowlow - Ghemon - Fino a Che Non Ti Odierò - anteprima - 1

Guarda in anteprima il video di "Fino a Che Non Ti Odierò" di Lowlow feat. Ghemon


Articoli correlati
Total
0
Share