Miley Cyrus: non perderti la sua cover da brividi di “Wish You Were Here”

Ospite a sorpresa del Saturday Night Live, Miley Cyrus ha regalato una sua versione acustica del capolavoro senza tempo dei Pink Floyd
Miley Cyrus
Jordan Strauss/Invision/AP

Il Saturday Night Live è tornato il 25 aprile con un’ospite musicale a sorpresa. Sì, era proprio Miley Cyrus. È il suo secondo episodio casalingo nella pandemia da Coronavirus.

La Cyrus, che non è stata annunciata prima dello spettacolo o durante i titoli di apertura, ha eseguito il classico Wish You Were Here dei Pink Floyd con il produttore Andrew Watt alla chitarra acustica.

La versione ridotta della traccia da parte della cantante la vede esibirsi di fianco a un fuoco che getta una luce rossa sulla cantante e sul chitarrista. Quest’ultimo è rimasto abbastanza lontano dalla Cyrus per mantenere le distanze sociali.

Watt ha proposto una versione semplice e pulita alla chitarra, lasciando così risplendere la voce della Cyrus. Il chitarrista aveva condiviso con il suo pubblico a marzo il fatto di essere positivo al COVID-19. Il tutto esortando i fan a prendere sul serio la pandemia. Il 29enne ha spiegato su Instagram che il virus lo ha fatto sentire «come se fossi stato travolto da un autobus». E ha spiegato che ha dovuto chiedere ripetutamente un tampone prima di averne uno da un medico privato. E aveva concluso: «Questo non è un gioco».

Durante il primo episodio casalingo del SNL, Chris Martin, come la Cyrus, ha eseguito una cover di una canzone rock classica: Shelter From the Storm di Bob Dylan. Miley Cyrus aveva già omaggiato i Pink Floyd, confrontandosi con l’iconica Comfortably Numb durante l’iHeartRadio Music Festival a settembre 2019.

Guarda qui l’omaggio di Miley Cyrus ai Pink Floyd

https://www.youtube.com/watch?v=zUYo8xQf4PY

Articolo Precedente
Katy Perry si è travestita da disinfettante per le mani

Katy Perry si è vestita da disinfettante per le mani per American Idol

Articolo Successivo
Primo Maggio 2020

Primo Maggio 2020: la lineup del Concertone ai tempi del lockdown


Articoli correlati
Total
18
Share