Ozzy Osbourne e Post Malone di nuovo insieme in “It’s a Raid”

Ozzy Osbourne pubblica il secondo singolo di “Ordinary Man”. Questo nuovo album esce in un momento non semplice per il re dell’heavy metal
Ozzy Osbourne: Ordinary Man esce il 21 febbraio. Ascolta la title-track con Elton John
Ilya S. Savenok/Getty Images

Dopo Take What You Want, Ozzy Osbourne torna a collaborare con Post Malone nel suo nuovo singolo It’s a Raid.

Il brano è estratto dal suo nuovo album, Ordinary Man, in uscita domani, venerdì 21 febbraio. È il secondo singolo pubblicato dopo la title track, realizzata insieme a Elton John.

Se vi aspettate di ritrovare le sonorità della prima collaborazione tra Ozzy e Post Malone, vi sbagliate di grosso. C’è così tanto punk in It’s a Raid che potrebbe quasi farvi venire il dubbio di star ascoltando una canzone del re dell’heavy metal. Il pezzo, comunque, è riuscito, segno che l’intesa tra i due è ben consolidata e, chissà, magari ci riserverà delle altre belle sorprese in futuro.

«È stato molto divertente da fare anche se è molto diverso dagli altri miei album. L’abbiamo registrato velocemente, cosa che non facevo dal primo album dei Black Sabbath. Questo processo, così diverso, mi è piaciuto molto» ha detto il cantante a proposito del suo nuovo album.

In occasione dell’uscita di Ordinary Man, il cantante ha condiviso su Instagram un filtro che permetterà agli utenti di indossare i suoi iconici occhiali e di farsi circondare da pipistrelli.



Ozzy Osbourne pubblica il suo nuovo progetto discografico in un momento davvero difficile della sua vita. L’ex frontman dei Black Sabbath, infatti, ha dovuto affrontare prima una lunga riabilitazione dopo un incidente, poi la diagnosi di Parkinson (ve ne abbiamo parlato qui) e l’annullamento del tour.



Articolo Precedente
Bugo - Sanremo 2020 - Foto di Paolo De Francesco

Dal Serraglio all'Alcatraz: storia del successo di Bugo

Articolo Successivo
Piero Pelù, foto di Francesco Prandoni

«Sono ancora un diablo e un "pugile fragile"»: Piero Pelù si racconta

Articoli correlati
Total
3
Share