I Duran Duran tornano con il nuovo album “Future Past”

Il 15esimo disco dei Duran Duran è anticipato dal singolo della band, Invisibile, pubblicato oggi, e uscirà il prossimo ottobre
Duran Duran
Duran Duran, foto di Nefer Suvio

I Duran Duran sono pronti a portarci su una macchina del tempo, per rivivere il loro passato e guardare al loro futuro. Il leggendario gruppo britannico pubblicherà il prossimo ottobre Future Past, il suo 15esimo album in studio e il primo con BMG.

La focus track del nuovo progetto dei Duran Duran è la spigolosa Invisible, pubblicata oggi, che vede la partecipazione di Grahm Coxon dei Blur alla chitarra. La band lo suonerà per la prima volta live ai Billboard Music Awards di domenica 23 maggio.

Simon Le Bon, iconico frontman dei Duran Duran, ha partecipato al The Zoe Ball Breakfast Show, su BBC Radio 2, per presentare il nuovo brano della band in anteprima mondiale. «È iniziato tutto dal ritmo. Ha una traccia di batteria particolare, per cui ho solo dovuto inserire una melodia che ci stesse bene, nulla di più» ha raccontato.

Invisible è arrivata insieme al videoclip ufficiale, realizzato da un’intelligenza artificiale soprannominata Huxley. Non è la prima volta che i Duran Duran stupiscono con un videoclip di un loro brano. Infatti, tutti i loro singoli di grande successo, da Save a Prayer a A View to a Kill, hanno dei video musicali che sovrastano tutti gli altri usciti negli anni ’80. Inoltre, a differenza di molti loro coetanei, i Duran Duran continuano a fare musica e hanno mantenuto la formazione dei loro inizi intatta, eccezion fatta per il chitarrista Andy Taylor.

Invisible è una delle 12 tracce che andranno a comporre il nuovo album dei Duran Duran. Tra i produttori di questo nuovo progetto troviamo: Erol Alkan, Giorgio Moroder e Mark Ronson. Inoltre, come anticipato da Simon Le Bon, nel disco ci saranno anche diversi featuring.

Future Past, tra l’altro, è già pronto da tempo. Infatti, sarebbe dovuto uscire nel 2020, ma la sua release è stata posticipata a causa della pandemia da Coronavirus. Inoltre, come spiegato dal frontman dei Duran Duran, Invisible non è un party banger, una canzone da ballare. Ma non temete, perché Simon Le Bon ha assicurato di averne pronte nel cassetto, dovrete solo attendere ottobre 2021.

Articolo Precedente
2nd Roof, foto di Roberto Graziano Moro

2nd Roof, un ponte tra generazioni: arriva "Infame" con Guè e J Lord

Articolo Successivo
Finaz - Heart of Stone - anteprima - foto di Henry Ruggeri

Finaz: in anteprima il nuovo singolo "Heart of Stone" feat. Alex Ruiz


Articoli correlati
Total
3
Share