“Colpa d’Alfredo”: arriva la riedizione speciale del mitico album di Vasco (con copertina inedita)

Quarant’anni fa usciva il terzo album del rocker di Zocca. In occasione della ricorrenza, Sony Music Legacy fa uscire una nuova edizione con contenuti speciali
Vasco Rossi, COLPA D'ALFREDO

Nel 1980 usciva il mitico terzo album di Vasco Rossi,Colpa d’Alfredo. Proseguendo con la serie R>Play, per la quale negli anni scorsi sono già uscite le ristampe di …Ma Cosa Vuoi Che Sia una Canzone… e Non Siamo Mica gli Americani!, per i 40 anni dell’album Sony Music Legacy pubblica questo venerdì (27 novembre) una nuova edizione con contenuti speciali.

Le novità della nuova edizione di Colpa d’Alfredo

Le novità rappresentate dall’edizione dei 40 anni di Colpa d’Alfredo – come spiega in conferenza stampa l’art director del progetto, Arturo Bertusi – sono tre. La prima è l’audio rimasterizzato. La seconda riguarda la copertina, perché in origine doveva essere diversa da quella che tutti conosciamo. La terza è un vero e proprio cortometraggio animato per Anima Fragile.

A proposito del lavoro svolto sulle tracce master l’ingegnere del suono Maurizio Biancani ha raccontato: «L’aspetto dell’audio è importante, naturalmente. È importante perché questo è il terzo capitolo di una carriera incredibile, che pian piano è cambiata nel tempo. I primi due album, a cui lavorai, avevano un qualcosa di progressive rock, i suoni erano completamente diversi. Mi sono approcciato a questo terzo album in maniera vergine, perché non ho partecipato alla sua registrazione».

E continua: «Colpa d’Alfredo rappresenta la “svolta rock” di Vasco: si sente dai suoni, dalle batterie crude, senza riverberi. E poi c’è l’introduzione di Maurizio Solieri, che diventa il chitarrista ufficiale della band. Quando entra in scena il rock, le chitarre di Solieri diventano fondamentali. Ritornare al master originale ti dà la possibilità di sentire quello che effettivamente fu fatto in studio. Le tracce trasudano suoni sporchi, diretti, che io ho cercato di tirare fuori».

Il fotografo Mauro Balletti invece ha ricordato la genesi della cover “alternativa” con il volto di Vasco con l’occhio nero (che nell’edizione poi pubblicata era la quarta di copertina): «Non ricordo com’è nata l’idea dell’occhio pesto. Forse era perché le canzoni sono dei veri e propri cazzotti. Ricordo il pomeriggio in cui lavorammo con Vasco come un pomeriggio molto tranquillo, in cui le cose che hai in mente nascono quasi da sole. L’immagine era esattamente quello che volevamo realizzare. Mentre scattavo continuavo a dire a Vasco che assomigliava tantissimo a Frank Sinatra».

Le versioni disponibili

«Quattro anni fa il team di Vasco ci contattò per proporci quello che è il sogno di ogni discografico che si occupi di catalogo», ha detto Stefano Patara, Executive Director Legacy & Strategic Marketing di Sony Music Italy. «È esattamente quello che chi fa il nostro lavoro vorrebbe fare sempre, e che spesso non riesce a fare per la difficoltà di mettere insieme i pezzi. Talvolta anche per una ritrosia degli artisti a parlare del loro passato, a celebrarsi. Ma anche in questo caso Vasco ha dimostrato la sua grandezza, per l’entusiasmo che ha messo nel realizzare il progetto».

Colpa d’Alfredo R>PLAY Edition 40th verrà pubblicato in tre versioni:

  • Cofanetto deluxe in edizione limitata numerata, che include: un libro cartonato di 128 pagine, scritto dal giornalista e critico musicale Marco Mangiarotti, con i racconti dello stesso Vasco e le testimonianze dei musicisti che hanno partecipato alla realizzazione dell’album, oltre a molte foto e contenuti inediti; l’album originale in vinile 180 gr; il 45 giri Non L’hai Mica Capito / Asilo “Republic”; il CD in versione vinyl replica; la musicassetta; un gadget (la maschera di cartone che riproduce il viso di Vasco con l’occhio nero); e il cortometraggio di animazione di Anima Fragile, scaricabile tramite QR Code
  • Hardcoverbook di 32 pagine con contenuti esclusivi + CD
  • Vinile 180 gr. rimasterizzato

Le tracce dell’album sono state rimasterizzate a 24bit/192KHZ, la migliore definizione attualmente possibile, partendo dai nastri master analogici di studio tramite trattamento termico, restauro ed acquisizione in digitale, negli studi Fonoprint di Bologna da Maurizio Biancani.

Guarda il video di Anima Fragile

Il cofanetto Colpa d’Alfredo R>Play Edition 40th

LP

Lato A

  1. Non L’hai Mica Capito
  2. Colpa d’Alfredo
  3. Susanna
  4. Anima Fragile

Lato B

  1. Alibi
  2. Sensazioni Forti
  3. Tropico del Cancro
  4. Asilo “Republic”

45 Giri

  1. Non L’hai Mica Capito
  2. Asilo “Republic”

CD

  1. Non L’hai Mica Capito
  2. Colpa d’Alfredo
  3. Susanna
  4. Anima Fragile
  5. Alibi
  6. Sensazioni Forti
  7. Tropico del Cancro
  8. Asilo “Republic”

Musicassetta

Lato A

  1. Non L’hai Mica Capito
  2. Colpa d’Alfredo
  3. Susanna
  4. Anima Fragile

Lato B

  1. Alibi
  2. Sensazioni Forti
  3. Tropico del Cancro
  4. Asilo “Republic”

Articolo Precedente

Taylor Swift: «Sto ri-registrando la mia vecchia musica»

Articolo Successivo

Boomdabash: l'11 dicembre arriva il best of che celebra 15 anni di carriera

Articoli correlati
Total
1
Share