Arcade Fire: Will Butler ha lasciato la band

«Il fatto è che semplicemente sono cambiato (così come la band stessa) nel corso degli ultimi vent’anni», ha detto il musicista. «È ora di nuovi progetti»
Arcade Fire (foto di Mary Ellen Matthews)
Arcade Fire (foto di Mary Ellen Matthews)

Will Butler, membro di lungo corso degli Arcade Fire, ha annunciato il suo ritiro dalla band. «Ciao amici. Ho lasciato gli Arcade Fire», ha scritto Butler in un tweet sabato 19 marzo. Will è fratello minore del frontman Win Butler ed è stato parte della band sin dall’album d’esordio Funeral del 2004.


Le ragioni del ritiro

«Ho lasciato alla fine dell’anno scorso, dopo il completamento del nuovo disco», ha chiarito il polistrumentista e songwriter. «Il fatto è che semplicemente sono cambiato (così come la band stessa) nel corso degli ultimi vent’anni. È ora di nuovi progetti».


E ha continuato: «Sono al lavoro su un nuovo album. Sto organizzando dei concerti per quest’estate. Lavoro sulla musica per un bellissimo spettacolo di David Adjmi (drammaturgo americano, ndt). Più altri vari progetti».

«Grazie a tutti coloro che sono venuti ai concerti degli Arcade Fire o hanno comprato un disco o amano la nostra musica. Essere parte delle vostre vite significa molto. Grazie alla nostra crew, al management, all’etichetta, alle band, agli artisti e agli amici che ci hanno aiutato a dar vita alla nostra visione per tutti questi anni. I ragazzi della band sono ancora i miei amici e la mia famiglia», ha detto.

Butler nel suo tweet ha anche ricordato una lettura dal funerale di Paul Farmer (antropologo e medico americano, ndt), dicendo che le parole “mi rimangono impresse in mente”. Ha detto che intende continuare a lavorare con organizzazioni come PLUS1 e Partners in Health “per dare alle persone un aiuto materiale. Per costruire migliori sistemi di sanità, giustizia e governo. Per cercare di mantenere vivo l’esempio di Paul”.

Gli Arcade Fire hanno appena annunciato la data del 6 maggio per l’uscita del nuovo album WE, che include il nuovo brano The Lightning I, II. La band ha avuto tre album alla #1 della Billboard (The Suburbs, 2010; Reflektor, 2013; Everything Now, 2017) e uno alla #2 (Neon Bible, 2007).

I tweet di Bill Butler sull’uscita dagli Arcade Fire


Articolo Precedente
Kanye West

Kanye West non si potrà esibire ai Grammy Awards 2022 per i "pericolosi" comportamenti online

Articolo Successivo
Luigi Strangis Amici 21

Amici 21, i momenti migliori e peggiori della prima puntata del Serale

Articoli correlati

Total
2
Share