I mille volti delle donne: in anteprima il nuovo album "Woman" di Wallis Bird
Collegati con noi

ROCK

I mille volti delle donne: in anteprima il nuovo album “Woman” di Wallis Bird

In anteprima per Billboard Italia l’artista Wallis Bird presenta “Woman”, il suo nuovo album. Un progetto che parla di donne e lotta contro le disugaglianze

I mille volti della donne: in anteprima il nuovo album "Woman" di Wallis Bird
Jens Oellermann

«Non importa quanto ci provi, non potrai mai buttare giù una brava ragazza». Un proverbio antico, ma ancora valido. Soprattutto quando si parla della cantante irlandese Wallis Bird. Un’artista che non si è mai conformata agli stereotipi. Ha sempre portato avanti con fierezza i suoi messaggi e le tematiche che più le stanno a cuore. Una delle ragioni, tra le tante, è che l’artista ha perso un dito in un tosaerba a diciotto mesi. Un evento che sicuramente l’ha portata, durante tutta la sua vita, ad avere una prospettiva davvero unica.

Tutto questo si riflette nel suo sesto album, Woman, in uscita domani 27 settembre, e che vi presentiamo qui in anteprima. Una sintesi audace delle radici della cantautrice e della sua passione per la musica soul. Undici brani per 37 minuti di musica potente, piena di verità ed emotivamente cruda. Non sorprende che, chiedendo quali siano i più importanti cambiamenti che l’hanno ispirata da quando pubblicò Home, il suo album uscito nel 2016, a oggi, lei risponda con una lunga lista.

«Beh, il mondo è cambiato molto e io sono cambiata con esso. Il movimento #MeToo, “Repeal the 8th”(termine che si riferisce all’abrogazione dell’emendamento sull’aborto in Irlanda), l’uguaglianza matrimoniale in Australia, “Black Lives Matter” (movimento impegnato nella lotta contro il razzismo), Trump, la Brexit, l’ascesa del razzismo, la morte di innumerevoli icone musicali, la crisi ambientale e – aggiunge ironicamente – ora ho 36 anni, quindi sono ufficialmente una donna!». Con quest’affermazione l’artista rimarca quanto per lei sia importante non fare distinzioni tra la sua vita e quella del mondo in generale.

Il disco, scritto interamente da Bird, con Marcus Wust come coproduttore, rappresenta il trasparente tentativo dell’artista di esprimersi contro le ingiustizie. «Come la maggior parte degli artisti, a volte mi sono probabilmente sottratta alle mie responsabilità per non “scuotere nessuna barca”» ha raccontato Bird. «Ma ho deciso che era giunto il momento di cambiare questa situazione».

Quest’ambizione è chiara nel brano d’apertura, As the River Flows, apertamente dedicata ad Alan Kurdi, il piccolo rifugiato siriano divenuto simbolo della crisi europea dei migranti dopo che il suo corpo senza vita venne fotografato, nel 2015, su una spiaggia turca. La canzone affronta così il tema dell’immigrazione con l’intenzione da parte di Bird di contrastare un tipo di atteggiamento che lei ritiene «suprematista e disgustoso. Il movimento e l’evoluzione sono nel nostro DNA. Una frontiera, un muro, non hanno mai fermato nessuno. Non siamo immobili neanche quando moriamo».

Se As the River Flows è un brano che strazia il cuore, la canzone che chiude Woman, Repeal, è invece un’iniezione di ottimismo, anche se, come rivela la stessa cantante, ci sono voluti quasi due anni per completarla. Il testo è una risposta al referendum sull’aborto del 2018 in Irlanda. Repeal è commovente e personale, ed è reso ancora più potente grazie a diversi contributi: dalla ragazza di Bird agli attivisti di spicco. Un crescendo di voci che contiene più di una registrazione del boato di gioia incontenibile che ha salutato il risultato del referendum.

Woman è un album che affronta, come nel caso dell’aborto, molti aspetti che riguardano le donne. È il caso, tra le tante, di Brutal Honesty, brano che racconta la necessità di mettere ordine nella propria emotività.

Woman, la cui copertina è stata disegnata dall’artista spagnola Maria Torres, è un album introspettivo, ma allo stesso tempo aperto al mondo, che celebra la natura umana e “combatte”, attraverso le parole e le melodie, le ingiustizie che siamo costretti ad affrontare, e vedere, nel corso della nostra vita.

Ascolta qui il disco in anteprima

“Milano Parla Piano”, l’immaginario di Wrongonyou in italiano

INDIE

SEM - Direi di No SEM - Direi di No

Guarda in anteprima il video di “Direi di No” di SEM

INDIE

"Tradizione e Tradimento": la ricerca di equilibrio di Niccolò Fabi "Tradizione e Tradimento": la ricerca di equilibrio di Niccolò Fabi

“Tradizione e Tradimento”: la ricerca di equilibrio di Niccolò Fabi

ITALIANA

BLUMOSSO - Considerazioni sulla Vita - foto di Enrico Carpinello BLUMOSSO - Considerazioni sulla Vita - foto di Enrico Carpinello

Le “Considerazioni sulla Vita” di Blumosso: guarda il video in anteprima

INDIE

Copyright © 2019 Billboard Italia

Connect
Newsletter Signup