Guarda in anteprima il video di “Old Friends” dei Blindur

In anteprima una reinterpretazione del classico di Simon & Garfunkel: i Blindur collaborano con Roberto Dellera e Xabier Iriondo degli Afterhours in questa versione di “Old Friends”
Blindur - Old Friends
Blindur – Old Friends

Roberto Dellera e Xabier Iriondo degli Afterhours collaborano con i Blindur (progetto del cantautore Massimo De Vita) nella cover di Old Friends, storico pezzo di Simon & Garfunkel, contenuta nell’EP Mozzarella Session (Manita Dischi) insieme ad altre reinterpretazioni di classici pop rock con ospiti come Luca Romagnoli del Management del Dolore Post-Operatorio e i Tre Allegri Ragazzi Morti. Il brano è accompagnato da un videoclip che vi presentiamo oggi in anteprima.

Blindur - Old Friends
Blindur

“Il 31 marzo 2016 i Blindur aprivano il concerto di Dellera a Napoli – racconta Massimo a proposito della genesi di questa versione di Old Friends – In quella circostanza suonavamo nel Museo del Sottosuolo, una location davvero incredibile a decine di metri sotto terra nel cuore della Napoli sotterranea. La circostanza si presentava speciale già di suo ed entrambi avremmo suonato un set molto intimo e raccolto. Robi (Dellera) era già una vecchia conoscenza e ci chiese di suonare qualcosa insieme quella sera. Ci sorprendemmo a vicenda nello scoprire che la nostra canzone preferita della coppia Simon & Garfunkel fosse la stessa per entrambi e il titolo sembrava fatto proprio apposta: Old Friends“.

Guarda in anteprima il video di Old Friends dei Blindur



Blindur – Bio

Blindur è il progetto di Massimo De Vita, cantautore, polistrumentista e produttore, al quale si sono affiancati Michelangelo Bencivenga, polistrumentista, e Carla Grimaldi, violinista. I Blindur in quattro anni di attività hanno fatto circa 300 concerti tra Italia, Belgio, Islanda, Francia, Germania, Irlanda e USA, partecipando a festival come Body&Soul Festival (2015) a Westmeath, Iceland Airwaves (2016, 2017) a Reykjavík; South by Southwest (2018) ad Austin, Texas; People Festival 2018 a Berlino.

I Blindur hanno prodotto tra il 2014 e il 2016 due EP dal vivo, Casa Lavica Live Session e Solo Andata – Live in Giardino. Nel 2017 è stato pubblicato da La Tempesta Dischi l’omonimo album d’esordio. Per celebrare la fine del tour 2017 è stato pubblicato da Manita Dischi l’EP Mozzarella Session, una raccolta di cover. I Blindur hanno aperto i concerti, fra gli altri, di Niccolò Fabi, Cristina Donà, Riccardo Sinigallia, Cristiano Godano (Marlene Kuntz), Dente, Sick Tamburo, Calcutta, Zen Circus. In ambito internazionale i Blindur hanno condiviso il palco con artisti come Damien Rice, Johnatan Wilson, Johnny Rayge. Inoltre hanno lavorato con Birgir Birgisson, già produttore dei Sigur Rós.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo Precedente
Marshmello ha creato la playlist della sua vita

Marshmello ha creato la playlist della sua vita: eccola!

Articolo Successivo
Il nuovo singolo di Elisa è Se Piovesse il Tuo Nome

Elisa lancia "Se Piovesse il Tuo Nome" (aspettando l'album "Diari Aperti")


Articoli correlati
Total
39
Share