Alanis Morissette in Italia per il tour di “Jagged Little Pill”

Il 15 ottobre Alanis Morissette sarà a Milano per celebrare il suo album più iconico che compie 25 anni e oggi pubblica il nuovo pezzo “Smiling”
Alanis Morissette, foto ufficio stampa
Alanis Morissette, foto ufficio stampa

Ironic di Alanis Morissette compie ben 25 anni. Il brano che l’ha fatta conoscere a tutto il mondo con un video dove si presentava con il cappellino rosso mentre urlava a squarciagola in macchina.

E per celebrare tutto Jagged Little Pilll’album di grande successo da cui quel brano iconico era tratto,  la cantante canadese tiene un tour europeo con – per fortuna – anche una data italiana: il 15 ottobre al Mediolanum Forum di Assago (Milano).



Alanis pubblicherà anche un album di inediti, Such Pretty Forks In The Road, il 1 maggio e oggi  ha reso disponibile il pezzo Smiling. Scritto con Michael Farrell e prodotto da Alex Hope, è il secondo estratto dall’album dopo Reasons I Drink, uscito lo scorso dicembre.

Smiling è stato scritto in origine per il musical di Jagged Little Pill ed è contenuto nello show e nella colonna sonora ufficiale del musical (cantata da Elizabeth Stanley).

Il tour europeo di Alanis partirà il 23 settembre da Copenaghen. I biglietti per la data italiana saranno disponibili per l’acquisto in anteprima per gli iscritti a My Live Nation a partire dalle 11 di giovedì 27 febbraio su Live Nation. La messa in vendita generale partirà invece dalle 11 di venerdì 28 febbraio sulle piattaforme ufficiali Ticketmaster Italia, Ticketone e in tutti i punti vendita autorizzati.

 

 

 

 

Articolo Precedente
Piero Pelù, foto di Francesco Prandoni

«Sono ancora un diablo e un "pugile fragile"»: Piero Pelù si racconta

Articolo Successivo
I BTS non si fermano mai: ecco il loro nuovo Map of the Soul: 7

I BTS non si fermano mai: ecco il loro nuovo "Map of the Soul: 7"


Articoli correlati
Leggi di più

“I’m no Teenage Icon”: Q&A con i The Vaccines

La band raggiunse il successo internazionale con un singolo, "Teenage Icon", che toccò la prima posizione nella classifica britannica. Oggi i Vaccines sono più grandi e hanno tutte le carte in regola per presentarsi come voci autorevoli del mondo alternative rock
Total
62
Share