Con l’uscita di due EP amatissimi dal pubblico, un primo album in top 10 e, ora, il secondo disco, la carriera di Troye Sivan è davvero “in piena fioritura”, come dice il nome dell’album, Bloom.

Il cantante, compositore, attore ed ex fenomeno di YouTube australiano ha lanciato il suo secondo album Bloom, il seguito di Blue Neighborhood del 2015.

Scritto da Sivan insieme a una serie di collaboratori, tra i quali Ariel Rechtshaid, Bram Inscore e Brett McLaughlin, Bloom contiene i brani già editi My My My!, The Good Side, Dance To This con Ariana Grande, Animal e la title track.

Il disco precedente a Bloom, Blue Neighborhood, ha raggiunto la #7 nella classifica Billboard 200, ha vinto due premi ARIA e ha ottenuto 586 milioni di stream per i suoi brani negli Stati Uniti (dati Nielsen Music). Gli EP di Sivan TRXYE (2014) e Wild (2015) hanno raggiunto la #5 nella Billboard 200.



Parlando al podcast Billboard Pop Shop, il 23enne ha affermato di aver trovato un punto d’incontro creativo. «Penso che il mio primo album fosse un po’ come un album di formazione in cui mi sentivo come se stessi davvero cercando il mio posto nel mondo», ha detto Sivan a Billboard. «In questo (nuovo) album, invece, è come se io dicessi: “Sono qui ora e ho capito un po’ meglio come funzionano le cose”. Questo album sono io che mi godo i frutti del mio lavoro dal primo album».

Poco prima dell’uscita, Troye ha trasmesso in live streaming la sua esibizione sull’Honda Stage. Il nuovo album sarà portato in giro con il suo North American Bloom Tour, che inizierà il prossimo 21 settembre a Irving, in Texas.

Ascolta qui Bloom di Troye Sivan