Solo Billie Eilish può pubblicare un singolo malinconico il 31 luglio

Dopo No Time To Die, la cantante statunitense ha pubblicato un meraviglioso inedito ricco trasporto. Sarà Billie Eilish a “salvare” il 2020?
Billie Eilish, Rich Fury/Getty Images
Billie Eilish, Rich Fury/Getty Images

Il fine settimana dei fan di Billie Eilish comincia nel migliore dei modi: la cantante ha pubblicato il nuovo singolo my future, con tanto di malinconico videoclip cartoon, diretto da Andrew Onorato e prodotto da Chop Studio.

Per recuperare l’ultima volta che Billie aveva battuto un colpo con nuova musica bisogna risalire a febbraio 2020, quando uscì l’apprezzata performance in No Time To Die, realizzata per il nuovo capitolo della saga di James Bond.

La fan-base della cantante ha dovuto poi aspettare fino al 24 luglio, quando è stata annunciata l’uscita imminente di questo inedito.

my future è una dichiarazione d’amore confezionata da Billie per il tempo che verrà, nonostante le ferite lasciate dalla pandemia. In una mail aperta scritta ai propri fan, la cantante si è soffermata sul processo creativo del singolo, scritto ad inizio quarantena:

«Quando abbiamo scritto questa canzone, era esattamente la situazione in cui si trovava la mia testa – piena di speranza, eccitata con una quantità folle di auto-riflessione e di auto-crescita. Ma recentemente ha anche assunto un sacco di nuovo significato nel contesto di ciò che sta accadendo nel mondo ora».

Non mancano tuttavia le sfumature più cupe, racchiuse nelle lines che evocano gli spettri della solitudine («So che presumibilmente sono sola ora/ So che dovrei essere infelice/ Senza qualcuno»).

Ancora una volta, l’artista è riuscita a incanalare più vibes in una, rendendo il tutto ancora più accattivante con un stile unico, anche e soprattutto per l’aspetto visual. Ci sarebbe infatti da chiedersi quanti altri artisti potrebbero permettersi di pubblicare a fine luglio un videoclip così piovoso senza perdere credibilità.

Articolo Precedente
Post Malone, Roy Rochlin/Getty Images

Post Malone e gli strani incontri: «Ho visto gli UFO più volte»

Articolo Successivo
bbno$ e tha Supreme, fonte: Instagram

Il Canada scopre tha Supreme: fuori "0ffline", il feat. con bbno$

Articoli correlati
Leggi di più

Otis Redding: in memoria del Signor Commozione

Nell'autunno 1967 Otis Redding fece delle registrazioni che non diventarono mai un album: il 10 dicembre l’artista statunitense morì in un incidente aereo. Oggi quei nastri rivivono nel disco "Dock of the Bay Sessions", in uscita per Rhino
Total
4
Share