Sam Smith ha rivelato che il prossimo singolo del suo ultimo album, The Thrill of it All, sarà una nuova versione di Pray con il rapper Logic.

«Sono così felice che voi sentiate questa nuova versione di uno dei miei brani preferiti dell’album», ha scritto Smith ieri, martedì 27 marzo. «È stato un assoluto piacere collaborare con Logic: è un incredibile artista»



The Thrill of it All, il secondo album di Smith, ha debuttato alla #1 del Billboard 200 lo scorso novembre.

Sam Smith ha detto a Billboard che Pray è stato ispirato dal tempo trascorso in Iraq con l’organizzazione War Child.

«Ho trascorso cinque giorni a Mosul e sono tornato a casa quasi imparazzato per aver saputo così poco del mondo e delle vite degli altri», ha detto il cantante. «Ho ripensato alla bellissima citazione di Nina Simone che dice: è importante parlare del tempo in cui vivi. Io non l’avevo mai fatto. Avevo appena scritto un sacco di canzoni sull’amore. Così ho voluto scrivere di come ora sto iniziando ad aprire gli occhi, a 25 anni, nei confronti di quello che sta succedendo nel resto del mondo, e che non è sempre bello».