11 cose che devi sapere su Pedro Capó – Intervista

Abbiamo incontrato Pedro Capó dopo il successo della sua “Calma (Remix)” insieme a Farruko. Ecco la nostra video intervista
11 cose che devi sapere su Pedro Capó - Intervista

I numeri dell’ultimo successo di Pedro Capó sono davvero importanti. Nel nostro Paese ma anche nel mondo intero. La sua hit Calma (Remix) con Farruko ha infatti raggiunto la #1 nella classifica Top50 Viral in Italia, Spagna, Stati Uniti e America Latina. In Italia è già disco di platino ed è attualmente alla #2 della Hot 100 di Billboard Italia. Al momento il brano conta una media di 100 milioni di streaming globali a settimana. Mica poco.



Ma non c’è solo questo. Anzi. Pedro (nipote del celebre cantante Bobby Capó) ha alle spalle anni e anni di musica. Dalla sua Puerto Rico a New York, dove si è trasferito da ragazzo. Lo scorso febbraio si è esibito al Premio LoNuestro e lo scorso anno ha vinto un Latin Grammy per En Letra De Otro nella categoria Miglior Video Musicale Longform.

Noi lo abbiamo incontrato a Milano, per due chiacchiere. E abbiamo selezionato per voi 11 cose che dovete assolutamente sapere di lui.

11 cose che devi sapere su Pedro Capó



Articolo Precedente
Anitta è pronta per pubblicare il disco Kisses

Anitta è pronta per pubblicare il disco "Kisses"

Articolo Successivo
Bad Gal, guarda in anteprima il video del nuovo singolo “Bad Bad Bad”

Bad Gal, guarda in anteprima il video del nuovo singolo “Bad Bad Bad”

Articoli correlati
Leggi di più

Otis Redding: in memoria del Signor Commozione

Nell'autunno 1967 Otis Redding fece delle registrazioni che non diventarono mai un album: il 10 dicembre l’artista statunitense morì in un incidente aereo. Oggi quei nastri rivivono nel disco "Dock of the Bay Sessions", in uscita per Rhino
J Balvin e Bad Bunny lanciano Oasis: ecco la timeline della loro amicizia
Leggi di più

J Balvin e Bad Bunny lanciano “Oasis”: ecco la timeline della loro amicizia

J Balvin e Bad Bunny hanno pubblicato il loro primo progetto discografico insieme. "Oasis" in realtà è solo il punto di arrivo di un'amicizia fatta di molti momenti condivisi. Che non dura da tantissimi anni, ma che è sempre stata caratterizzata da una stima reciproca invidiabile. Ecco la timeline della loro amicizia, tra esibizioni mondiali e momenti privati di condivisione
Total
9
Share