Perché Mariah Carey è (ancora) la regina indiscussa del Natale

Dietro al successo di “All I Want For Christmas Is You” c’è di certo la qualità e lo spirito di un brano perfetto per le feste, ma non escludiamo anche ottime intuizioni di marketing, remake, collaborazioni e una certa fortuna con le classifiche
Mariah Carey
Un dettaglio della cover di “Merry Christmas”, il primo album di Natale di Mariah Carey

Se c’è una regina indiscussa del periodo natalizio, questa è sicuramente Mariah Carey. La cantante, dopo aver pubblicato nel 1994 Merry Christmas, il suo quarto album in studio e il primo interamente dedicato al Natale, ha conquistato i cuori di milioni di persone in tutto il mondo. Ma da dove proviene questo enorme successo?


Quest’anno Mariah, per il terzo anno di seguito, ha raggiunto la #1 della Billboard Hot 100 con il super classico natalizio All I Want for Christmas Is You, una canzone che ormai ha quasi trent’anni e che è ancora la preferita in assoluto di questo periodo.


Le nostre domande sono dunque molteplici. Non solo perché, dopo così tanto tempo, la canzone sia ogni anno alla numero 1 delle classifiche. Ma anche e soprattutto come abbia fatto Mariah Carey a diventare un’artista sinonimo del Natale. E non si può provare a spiegare il grande successo della cantante senza partire proprio dal suo primo (di diversi altri) album di Natale.

Merry Christmas, il primo album di Natale di Mariah Carey

Negli anni che precedono la pubblicazione del primo album di Natale di Mariah Carey, la cantante era diventata con soli tre album in studio una punta di diamante nel panorama discografico degli anni ’90. Pensiamo ad esempio al suo debutto con l’omonimo Mariah Carey, ma anche e in particolare ai due album successivi: Emotions (da cui venne estratto il singolo eponimo, insieme a Can’t Let Go e Make It Happen) ma soprattutto Music Box, che con Hero e Without You sancisce il successo stratosferico della popstar. Per i discografici dell’epoca fu come trovare una Whitney Houston alternativa, e questo all’industria non poteva fare che bene.

Per questo, la casa discografica di Mariah Carey e il suo entourage provarono a lanciare un prodotto pensato appositamente per il Natale, con due singoli a fare da traino. Questi furono Joy To The World e la celeberrima All I Want for Christmas is You. L’obiettivo era quello di allargare l’audience della cantante e superare così obiettivi non ancora raggiunti. Il primo è un classico canto natalizio, composto nel 1719 da Isaac Watts, riadattamento dal Salmo su Re Davide. Il secondo, invece, è un brano originale, scritto da Mariah Carey insieme a Walter Afanasieff.

Il brano natalizio up-tempo, con influenze pop e r&b e diversi strumenti musicali, dal basso ai sintetizzatori, fino alle campane, ha subito conquistato milioni di persone in tutto il mondo, come volevasi dimostrare. Questo, anche grazie al testo. Nel ritornello, infatti, Mariah Carey dichiara di non essere interessata a ricevere nessun regalo, perché tutto ciò che vuole è passare il Natale insieme alla sua persona speciale. Nulla di più familiare e “applicabile a tutti”. Il problema fu, però, che in quegli anni la canzone non poté entrare in classifica, perché per le regole dell’epoca non era considerato un singolo “commerciabile”.

Il successo indiscusso di All I Want for Christmas is You

Fu nel 2000, quando Billboard modificò le regole delle classifiche considerando anche gli estratti dagli album precedentemente “non commerciabili”, che il brano riuscì ad entrare nella nota chart. Da quel momento, l’escalation fu inarrestabile. E infatti, come già anticipato, ha visto anche nel 2021 un ritorno alla #1 della Billboard Hot 100, registrando così la sua sesta settimana totale in cima alla classifica.

All I Want for Christmas Is You ha raggiunto per la prima volta la vetta della chart nel dicembre 2017, per poi ritrovarsi sul gradino più alto del podio nel dicembre 2019, per ben tre settimane, e per due settimane nel dicembre 2020. Insomma, è decisamente indubbio che Mariah Carey ci abbia fatto compagnia nel periodo natalizio in questi ultimi anni, con un brano divenuto ormai un vero e proprio cult delle feste.

Inoltre, secondo i dati raccolti da Spotify, la regina delle feste con All I Want for Christmas Is You ha raggiunto, solo quest’anno e fino ad ora, oltre 8 milioni di stream a livello globale. Il suo successo natalizio, inoltre, ha superato una cifra stratosferica: un miliardo di ascolti e il la certificazione del disco di diamante.

L’omaggio degli artisti di tutto il mondo

Il successo del brano, più recentemente, è stato incrementato anche dalla personale rivisitazione di e con diversi artisti in tutto il mondo. Dal re del Natale Michael Bublè, fino al duetto della stessa Mariah Carey con Justin Bieber, le versioni di All I Want for Christmas Is You sono tantissime e di generi diversi. Troviamo infatti la versione dance realizzata da Dimitri Vegas & Like Mike insieme a Brennan Heart. Ma anche la versione alternative dei My Chemical Romance e quella tutta al femminile delle Fifth Harmony.

Insomma, il brano originale di Mariah Carey è diventato un classico apprezzato anche dagli artisti in tutto il mondo. E di tutti i generi, che hanno voluto realizzare la loro personalissima versione senza mai dimenticare l’importanza dello spirito natalizio.

Siamo convinti anche che Mariah Carey e il suo team abbiano avuto delle intuizioni particolarmente fortunate. Dalla residency natalizia ai remake dei video ufficiali, sempre a tema natalizio, il marketing attorno al progetto è uno dei più complessi e sofisticati di sempre. E se vi dovesse venir voglia di biscotti o di hamburger sotto le feste, sappiate che li troverete anche firmati in edizione limitata da Mariah in persona…

Ascolta All I Want for Christmas Is You di Mariah Carey


Articolo Precedente
Beyoncé e Jay-Z nel 2020. Kevin Mazur/GI per Roc Nation

Oscar 2022: nella shortlist per la miglior canzone anche Beyoncé, Jay-Z e Billie Eilish

Articolo Successivo
Maneskin

Maneskin, rinnovato il contratto con Sony Music italy

Articoli correlati
È uscito Madame X di Madonna: ascoltalo qui
Leggi di più

Madonna: è finalmente uscito il suo album “Madame X”. Ascoltalo qui

Per i fan di Madonna (e non solo) l'attesa per il nuovo progetto discografico "Madame X" è stata tanta. Anche se allentata grazie all'uscita di singoli come "Medellín" (con Maluma), "Crave" (con Swae Lee), "I Rise" e "Dark Ballet". Ora è finalmente disponibile "Madame X", il quattordicesimo album in studio di Madonna (e il primo dopo "Rebel Heart" del 2015)

Total
19
Share