Justin Timberlake nega che lui e Jessica Biel siano troppo riservati sui figli

Ospite del podcast di Dax Shepard, Justin Timberlake ha parlato della necessaria separazione tra la fama dei genitori e la vita dei figli
Todd Williamson/NBCU Photo Bank/NBCUniversal via Getty Images via Getty Images
Todd Williamson/NBCU Photo Bank/NBCUniversal via Getty Images via Getty Images

C’è una buona ragione per cui non abbiamo saputo niente del secondo figlio di Justin Timberlake e Jessica Biel, Phineas, fino a diversi mesi dopo la sua nascita. Nell’episodio di ieri del podcast Armchair Expert di Dax Shepard, Timberlake ha parlato della filosofia genitoriale della coppia quando si tratta di tenere i loro figli e la loro vita privata fuori dagli occhi del pubblico il più a lungo possibile.

«Cerco di assicurarmi che possiamo vivere una vita in cui non siamo eccessivamente riservati, ma siamo consapevoli di volere che i nostri figli siano bambini il più a lungo possibile, senza il peso di qualcun altro che li tratta in modo diverso per il lavoro dei loro genitori». ha detto Justin a Shepard, che ha due figlie femmine con la moglie l’attrice Kristen Bell.

«Crescere giovani maschi è una cosa e crescere giovani femmine in questo momento è un’altra cosa», ha scherzato Timberlake, parlando con Shepard di quanto alcuni ruoli iconici interpretati da un genitore possano penetrare inaspettatamente nelle vite dei loro figli.

Da Frozen a Trolls

Dax Shepard, attore sposato con Kristen Bell, ha descritto di avere costantemente a che fare con l’amore universale per il personaggio di Frozen interpretato da sua moglie, la Principessa Anna. Per tutelare le figlie, ha detto a Lincoln e Delta di non rivelare l’alter ego della loro madre. «So che siete orgogliose e dovreste poterlo dire, ma vi sto solo avvertendo, probabilmente renderà gli altri bambini gelosi», ha detto Shepard a Delta a un certo punto. «Non sapranno come gestire quella sensazione».

Lo stesso vale per il figlio di cinque anni di Justin Timberlake, Silas, con il personaggio Branch di Trolls, a cui Justin presta la voce: «Immagino che per ragazzi come noi, la speranza è di continuare ad instillare in loro che facciamo dei lavori davvero divertenti ma sono diversi da ciò che siamo».

Shepard ha manifestato il timore che altri bambini possano voler venire a casa a giocare con le figlie della coppia solo per quello che sono i loro genitori: «Ho quella grande paura che i bambini usciranno con loro solo per questo o se ne risentiranno per questo». Justin Timberlake e Shepard hanno anche parlato di crescere, rispettivamente, a Memphis e Detroit, della loro esperienza nella serie originale di Punk’d di MTV e del nuovo ruolo drammatico di Justin nel film Palmer.

Articolo Precedente
Nicola Conte - Gianluca Petrella - People Need People - foto di Giovanna Sodano

Guarda in anteprima il video di "People Need People" di Nicola Conte e Gianluca Petrella

Articolo Successivo
Flo Ngala; Miguel Garcia; RonJ

15 artisti Hip Hop e R&B da tenere d'occhio nel 2021


Articoli correlati
Total
3
Share