“II: La Bella Vita”, in anteprima il nuovo album di Niia

“II: La Bella Vita” segue l’album di debutto della cantautrice “I” e, in 13 tracce, si concentra sulla fine delle relazioni
Clare Gillen

La cantautrice americana Niia presenta in anteprima per i lettori di Billboard Italia il suo nuovo album II: La Bella Vita, in uscita venerdì 14 febbraio. Co-prodotto dall’artista e da Robin Hannibal dei Rhye, è il seguito del suo album di debutto I, pubblicato nel 2017. Se il primo disco parlava delle varie fasi dell’innamoramento, dal trovare qualcuno a costruirci una vita insieme, II si concentra invece sulla fine di una relazione.

«La dura realtà del chiedersi dove sia andato a finire l’amore e perché questo sia andato in pezzi», ha detto Niia a proposito dell’album. «Il disco passa in rassegna diverse emozioni, come rabbia, amarezza, tristezza e il modo in cui si attraversano vari stadi del dolore e della guarigione per riuscire ad andare avanti».

Il primo singolo estratto dal nuovo album di Niia è Whatever You Got. Il brano racconta di quando in una storia d’amore si ricade in vecchie abitudini e di quando si è scossi dai fremiti dell’infedeltà.



«La vita può essere così dolorosa, ma è il dolore a definirci e a metterci alla prova. E questa per me è una cosa molto positiva», ha spiegato la cantante, riferendosi alla title track dell’album. Un brano che prova a spiegare come sia possibile trovare la bellezza nei conflitti che la vita ci porta ad affrontare.

Sempre parlando d’amore e di relazioni finite, nel brano If I Cared la cantautrice affronta un tema piuttosto vicino ad ognuno di noi: quello delle relazioni logore, a cui però ci teniamo aggrappati con tutte le nostre forze, spesso per abitudine.

Legata a questa traccia c’è Face, canzone che racconte le due “facce” dell’amore: chi siamo quando siamo innamorati e quando invece il sentimento svanisce. «Sono più interessata a quello che ferisce piuttosto che a quello che fa stare bene».

Ascolta qui in anteprima II: La Bella Vita di Niia



Articolo Precedente
Zayn, i suoi fan si sono mobilitati con l'hashtag #freezayn

Ecco perché #FREEZAYN è l'hashtag del momento

Articolo Successivo
I Procul Harum in concerto in Italia a marzo

I Procol Harum, leggende del prog-rock, in concerto in Italia

Articoli correlati
Total
8
Share