Harry Styles: X Factor pubblica il video integrale della sua prima audizione

Nel 2010 andò in onda la sua versione a cappella di “Isn’t She Lovely” di Stevie Wonder, ma inizialmente aveva presentato una canzone dei Train
Harry Styles - foto di Lillie Eiger
Harry Styles (foto di Lillie Eiger)

Una settimana dopo che X Factor ha fatto vedere come esattamente avesse messo insieme gli One Direction, lo show ora condivide le riprese integrali della prima audizione di Harry Styles come artista solista.


Nel 2010 fu la sua versione a cappella di Isn’t She Lovely di Stevie Wonder ad andare in onda, ma inizialmente presentò una canzone dei Train. Adesso quel momento è stato ripescato e pubblicato su YouTube.


L’allora 16enne Harry Styles cantò per i giudici Hey, Soul Sister, hit della band del 2009, ma Simon Cowell volle sentire la sua voce senza essere distratto dalla traccia originale.

«Non so se la traccia ti stia portando fuori strada, ma posso sentire solo la tua voce, senza nient’altro?», chiese Cowell. Così Styles si lanciò con il classico di Stevie Wonder, che gli garantì il passaggio alla fase successiva.

Le riprese inedite di X Factor includono anche uno scambio di battute sul lavoro dell’artista in pasticceria (dove, dice, pasticcini alla viennese e millionaire’s shortbread erano i prodotti più richiesti) e sul fatto che sua mamma gli abbia sempre detto che era un bravo cantante.

«Penso di potercela fare. Ma col vostro aiuto posso migliorare ancora molto», disse Styles.

Guarda il video dell’audizione di Harry Styles a X Factor


Articolo Precedente
Thundercat - intervista - foto di Stefano Masselli - 1

Thundercat, bass hero e splendido outsider: «La gente mi riconosce per strada, a volte mi chiedo se sono fatto»

Articolo Successivo
Paul Kalkbrenner - Social Music City

Social Music City: Paul Kalkbrenner e Salmo saranno i protagonisti dell’evento a Rimini

Articoli correlati

Total
3
Share