Harry Styles, i fan lo ringraziano per il “boost di serotonina istantaneo” del nuovo singolo “As It Was”

Il brano, che anticipa l’uscita del suo nuovo album il prossimo 20 maggio, ha già conquistato il cuore dei suoi fan
Harry Styles
Harry Styles, foto di Lloyd Wakefield

In attesa di poter ascoltare, il prossimo 20 maggio, il terzo album di Harry Styles, Harry’s House, il cantante ha pubblicato As It Was, primo singolo che anticipa l’uscita del nuovo progetto, accompagnato dal video ufficiale. I fan, che attendevano il ritorno dell’ex One Direction, sono già entusiasti.


I fan di Harry, infatti, hanno utilizzato Twitter in massa per condividere il loro amore per il nuovo brano. “Se hai bisogno di una dose istantanea di serotonina, ascolta Harry Styles #asitwas” ha twittato un fan. Un altro, invece, ha ringraziato la popstar per la “terapia gratuita”.


Il video di As It Was mostra il cantante con indosso un maxi cappotto rosso prima e un completo due pezzi in spandex, sempre rosso, poi. I fan hanno interpretato, sempre su Twitter, le scelte sartoriali di Harry Styles, suggerendo: “Ci sono le diverse versioni di lui di fronte alla persone e da solo, o con le persone che ama e di cui si fida. Si copre completamente in pubblico, ma si spoglia, mostrando il suo vero io, in privato“.

Un altro utente, invece, ha scritto che il video parla semplicemente “di perdere se stessi, di ritrovarsi e abbracciare il cambiamento”.

Adesso resta da capire se il synth-pop di As It Was racconta la direzione presa da Harry Styles per Harry’s House. Per ora, i fan sono decisamente contenti di questo primo singolo che anticipa il terzo album del cantante.

Guarda il video di As It Was di Harry Styles


Articolo Precedente
Maurizio Carucci

Maurizio Carucci: «La felicità spesso è un tabù, ma ho avuto la fortuna di incontrarla e ora la racconto»

Articolo Successivo
Luchè

Luchè in alto “Dove volano le aquile” non risparmia nessuno. Senza perdere la tenerezza

Articoli correlati
Sangiovanni
Leggi di più

sangiovanni: «La leggerezza? La raggiungi scavando in profondità»

Non ama seguire schemi prestabiliti, cercare il produttore solo per il nome famoso e avere preclusioni di qualsiasi genere. Forse anche grazie a questo la sua malibù è stata la canzone più ascoltata del 2021. Andrà al prossimo festival di Sanremo e sta lavorando al suo primo vero album: il “sangio” ci ha raccontato della sua indecisione iniziale tra moda e musica, del ruolo di Madame e di quanto abbia voglia anche di parlare di aspetti sociali. Un'anticipazione dell'intervista della cover story di dicembre/gennaio

Total
7
Share