Ed Sheeran anticipa l’uscita di “=” con 14 corti su YouTube

Il nuovo album del cantautore uscirà questo venerdì e nell’attesa ha voluto regalare un assaggio del progetto ai fan
Ed Sheeran
Ed Sheeran, foto di ANGELA WEISS/AFP via Getty Images

Ed Sheeran ha collaborato con YouTube per regalare ai suoi fan un’anteprima del suo prossimo album, =. Per farlo ha realizzato 14 cortometraggi, uno per ogni canzone che apparirà nel suo quinto album in studio, in uscita venerdì 29 ottobre. Una sorta di viaggio, velocissimo, attraverso il processo quadriennale di registrazione dei nuovi brani.

Ogni clip, della durata di circa 20 secondi, raccoglie una vasta gamma di momenti. Nella traccia di apertura, Tides, vediamo Ed Sheeran suonare la batteria. Nel corto realizzato per Shivers, invece, il cantautore inglese si immerge in una vasca piena di ghiaccio. E ancora, per il video di Bad Habits, lo ritroviamo sorridente mentre apre la porta ad un uomo che balla con una ciotola gigante di patatine in mano. Tra i 14 cortometraggi c’è anche quello realizzato per First Times, dove Ed Sheeran e sua moglie Cherry si baciano, flirtano e si divertono.

Tra i cortometraggi anche l’omaggio di Ed Sheeran al suo mentore Michael Gudinski

«Mi sono divertito molto a girare i miei corti per YouTube» ha raccontato Ed Sheeran. «Mi è sempre piaciuto molto il processo creativo dei video musicali. Quindi è stato divertente esplorare un nuovo modo di farlo, potendo regalare ai fan una sbirciatina all’album». Uno dei corti più intimi è quello dedicato alla ballad Visiting Hours, l’omaggio del cantautore al defunto mentore Michael Gudinski. Inoltre, Ed Sheeran sta incoraggiando i fan a creare i propri #SheeranShorts.

«Siamo entusiasti di vedere la collaborazione di Ed con YouTube giungere a compimento e di costruire un rapporto di lunga durata con lui con la piattaforma». Così Ed Howard, co-presidente di Atlantic Records UK. «La serie di corti non solo ci fornisce un modo innovativo di vedere in anteprima l’ampiezza del nuovo album dal punto di vista sonoro, ma i brevi filmati ci aiutano a mostrare la narrazione di ogni canzone in modo divertente e autentico».

Articolo Precedente
Burning Piano, Unsound 2021. Foto: Helena Majewska

UNSOUND 2021 a Cracovia è il festival che meglio racconta il presente

Articolo Successivo
Tiziano Ferro. © Giovanni Gastel

Il "Rosso Relativo" di Tiziano Ferro, 20 anni di scintillante carriera

Articoli correlati
Total
5
Share