Ha fatto parte del duo acustico A&K (con cui ha realizzato un disco e ha aperto i concerti di Niccolò Fabi e Ron). Ha un canale YouTube dove pubblica canzoni e cover (e all’interno del quale ha lanciato una nuova versione di Sofia di Alvaro Soler, con lo stesso artista e Michele Bravi). Ha realizzato la sigla della serie web Come Mi Sono Innamorato Di Te. Insomma, Claire Audrin ha fatto veramente di tutto.

L’artista (che segna tra le sue influenze musicali Avril Lavigne, Red Hot Chili Peppers, Ed Sheeran e Lorde) sta per pubblicare il suo disco Unlocked (etichetta Do It Yourself/distribuzione Sony Music), contenente dieci brani. Il primo singolo estratto è Australia.

Di questa canzone la stessa Claire Audrin ha raccontato: «È un brano che nasce dalla mia esigenza di raccontare la rottura di un’amicizia importante. È un testo autobiografico e sofferto, raccontato con una melodia malinconica, ma allo stesso tempo decisa e piena di rabbia e romanzato nel videoclip con il mito di Orfeo ed Euridice, in cui la figura dell’amica è quasi come fosse un fantasma. So when I’ll see the sky from Australia, I guess I’ll be too far from you and it will be too late for us, l’Australia è un luogo ipotetico lontano che rappresenta il mio allontanamento emotivo da questa persona, dal quale non tornerò indietro e sarà troppo tardi recuperare il rapporto».

E ancora: «Australia è il primo singolo estratto dall’album di dieci brani, Unlocked. Non ho mai avuto l’esigenza di scrivere un disco. Unlocked è più una raccolta di sensazioni, situazioni, emozioni negative e positive che avevo bisogno di confinare in questi dieci brani. I temi affrontati sono diversi: amicizia, amore, sesso, ossessioni, malattia».

In anteprima su Billboard Italia il videoclip di Australia. Eccolo: