Britney Spears ha pianto per due settimane per “Framing Britney Spears”

Il discusso documentario realizzato dal New York Times ha scosso profondamente Britney, che ha ammesso di non averlo guardato
Britney Spears
Britney Spears, foto di Nicholas Hunt, FilmMagic

In un nuovo post su Instagram, Britney Spears ha commentato Framing Britney Spears, il chiacchierato documentario dedicato ai suoi anni passati sotto i riflettori. La cantante ha detto di non aver guardato il progetto del New York Times, ma di essersi particolarmente «imbarazzata per la luce in cui mi hanno messo».

Questa è la prima volta che Britney Spears si rivolge direttamente al docu, che ha debuttato il mese scorso su FX e Hulu e ha portato un’attenzione negativa sulla custodia a cui è stata sottoposta da quando è stata involontariamente ricoverata in ospedale più di dieci anni fa.

«Non ho guardato il documentario, ma da quello che ho visto sono imbarazzata dalla luce in cui mi hanno messo», ha scritto ieri l’artista statunitense su Instagram. «Ho pianto per due settimane e beh… a volte piango ancora!!!! Faccio quello che posso nella mia spiritualità con me stesso per cercare di mantenere la mia gioia … amore … e felicità !!! Ogni giorno ballare mi dà gioia!!! Non sono qui per essere perfetta… “perfetto” è noioso … sono qui per trasmettere bontà!!!!».

Un ballo tra Britney e Steven Tyler

Il nuovo messaggio di Britney è stato pubblicato insieme a un video in cui balla al ritmo del successo degli Aerosmith del 1994 Crazy. «La mia vita è sempre stata molto speculata… guardata… e giudicata per tutto il tempo!!! Per la mia sanità mentale ho bisogno di ballare con lui [il frontman degli Aerosmith Steven Tyler, ndr] ogni notte della mia vita per sentirmi selvaggia, umana e viva !!!!».

Sempre nella caption, Britney ha parlato di quanto possa essere dannoso passare la propria vita sotto i riflettori. «Sono stata esposta per tutta la vita, a esibirmi di fronte alle persone!!! Ci vuole molta forza per fidarsi dell’universo con la tua reale vulnerabilità perché sono sempre stato così giudicata… insultata… e imbarazzata dai media… e lo sono ancora oggi!!!!» ha scritto aggiungendo tre emoji con il pollice in giù. «Mentre il mondo continua a girare e la vita va avanti, rimaniamo comunque persone così fragili e sensibili!!!».

Articolo Precedente
maroon 5

I Maroon 5 in live streaming spaccano, ma i concerti sono un'altra cosa

Articolo Successivo
Massimo Pericolo: Solo tutto, foto di Giulia Bersani

Massimo Pericolo annuncia il tour invernale: si parte il 29 ottobre


Articoli correlati
Total
3
Share