Arashi ci porta in “Sud America”: guarda in anteprima il videoclip

Dopo la partecipazione a X Factor nel 2014, Riccardo Schiara è diventato Arashi: nuovi brani per un nuovo percorso, come il singolo “Sud America”, accompagnato da un video che vi facciamo vedere in anteprima

Sud America è il nuovo video di Arashi, in uscita per Musicraiser e visibile oggi in anteprima su Billboard. Il brano segue l’uscita dei precedenti singoli Fiori Rossi e Parka, che segnano l’inizio di una nuova avventura musicale dopo l’esperienza a X Factor nel 2014. In equilibrio tra temi metropolitani e fantasie esotiche, Sud America rappresenta la sintesi dell’immaginario di respiro internazionale del giovane artista piemontese.

Arashi, "Sud America"

Il videoclip, diretto da Mattia Giordano (già al lavoro, fra gli altri, con il rapper spezzino Samuel Heron), si divide tra un servizio fotografico e un backstage. Le scene rappresentano il modo di vivere contemporaneo, proprio ciò da cui Arashi vuole fuggire.

«Il video di Sud America – racconta Arashi – è stata una bella esperienza perché ci hanno lavorato spiriti creativi veramente diversi fra loro: io, il mio produttore (Marcello Grilli), il direttore creativo del progetto (Lorenzo Mattiello) e il regista del video, Mattia Giordano. Nonostante la moltitudine di teste, siamo riusciti ad allineare i nostri punti di vista in maniera armonica fin da subito. La canzone è un po’ lo sviluppo fisiologico di quello che ho proposto negli altri pezzi: Fiori Rossi è il disagio, Parka la riflessione, mentre Sud America è la svolta, l’evasione. Nel video abbiamo scelto di rendere questa suggestione con un setting misto, tra un servizio fotografico e un backstage, che in qualche modo rappresenta anche il modo di vivere contemporaneo, la quotidianità vista attraverso i social network, da cui un po’ tutti vogliamo evadere per quanto ci piacciano. Abbiamo scelto delle immagini che rappresentassero la voglia di uscire dalla quotidianità, che è poi quello di cui parla la canzone. Volevamo descrivere un mood. Spero che la gente lo riconosca e che inizi a ballare appena parte il drop!».

Arashi – Bio

Arashi è Riccardo Schiara, nato ad Alessandria negli anni ‘90, patito del clubbing e della deep house. Nel 2017, dopo aver definitivamente scelto di intraprendere un percorso cantautorale, sceglie di proporsi come Arashi, anagramma del suo cognome, che in giapponese significa “tempesta”. Si propone di reinterpretare oniricamente temi metropolitani, attraverso immagini che fondono periferia industriale e fantasie esotiche in un cocktail surreale. Il suo gusto è influenzato da ascolti come Stromae, Drake e la nuova scena R&B statunitense.

Guarda il video di Sud America di Arashi in anteprima



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo Precedente
Steve Aoki

Steve Aoki, animo punk per un Futuro al Neon - Intervista

Articolo Successivo
Simian Mobile Disco, Murmurations

Fra complessità e semplicità: i Simian Mobile Disco raccontano "Murmurations"


Articoli correlati
Total
35
Share