Guarda in anteprima il video di “Icee Pop” di Nic D

Da indipendente, il cantautore americano ha raggiunto quota 2 milioni di ascoltatori mensili su Spotify. Il nuovo singolo è «una canzone che puoi ascoltare a una festa, a un festival o semplicemente rilassandoti a casa con i tuoi figli»
Nic D - Icee Pop - anteprima
Nic D (fonte: ufficio stampa)

Senza il supporto di una major, il cantautore americano Nic D ha raggiunto in poco tempo oltre 2 milioni di ascoltatori mensili su Spotify. Senza prendersi troppo sul serio, ma prendendo seriamente l’idea che sapersi divertire è il sale della vita, ad ogni età. È la stessa filosofia che anima il nuovo singolo Icee Pop, in radio dall’8 luglio. Lo accompagna un videoclip ufficiale che vi presentiamo oggi in anteprima.


«Volevo creare una canzone che puoi ascoltare a una festa, a un festival o semplicemente rilassandoti a casa con i tuoi figli», racconta Nic D. «Icee Pop è stata ispirata da mia moglie, come la maggior parte delle mie canzoni. Spero che i miei ascoltatori l’adorino tanto quanto me».


Ghiaccioli, molle giocattolo, una stanza da teenager a testa in giù e colori che si irradiano. Giallo il ghiacciolo, gialla la stanza, verde il ghiacciolo, verde la stanza e così via. C’è una voglia di leggerezza nel videoclip di Icee Pop che si sposa alla perfezione col mood della canzone. Non c’è sopra e non c’è sotto, non c’è una storia da narrare, solo un gioco di sinestesia in cui i suoni colorano e i colori risuonano.

Nic D si definisce marito, padre, fotografo e artista da Culpeper, piccola città della Virginia. È diventato un volto familiare anche con il suo podcast “The FRDi Show“, che su YouTube conta un totale di 2 milioni di follower.

Guarda in anteprima il video di Icee Pop di Nic D


Articolo Precedente
Mannarino Samuel

Mannarino all’Eolie Music Fest: «Sul mare non sei nella tua comfort zone e sei costretto a cambiare tutto»

Articolo Successivo
Porcupine Tree - Closure-Continuation - intervista - 1

Porcupine Tree: «Jack White ha scritto l’ultimo grande riff rock, tutto il resto è già sentito»

Articoli correlati

Total
21
Share