Annie Lennox si è vaccinata contro il Covid-19 e ha filmato tutto

Con gli Eurythmics, Lennox e Dave Stewart hanno fatto la storia della musica; ora Annie lotta per migliorare il mondo e sostenere la scienza
Tali Lennox
Tali Lennox

Molto probabilmente Annie Lennox, la cantante pioniera e co-fondatrice di Eurythmics, ricorderà per sempre questo giorno. L’artista si è infatti rimboccata la manica (letteralmente) per la vaccinazione contro il Covid-19. E ha filmato l’intero processo.

«È tutto molto eccitante. Sto sorridendo dietro questa mascherina», dice Lennox, che si è messa in fila per la sua dose nel parcheggio del Dodgers Stadium.

L’artista scozzese di 66 anni ha anche ringraziato «tutti coloro che hanno reso possibile» la consegna del vaccino.

Annie Lennox ha vinto quasi tutti i premi possibili, da quando lei e Dave Stewart hanno unito le forze alla fine degli anni ’70 in The Tourists, per poi cambiare tutto con gli Eurythmics. Il duo ha venduto oltre 75 milioni di dischi, con una lunga serie di successi tra cui Sweet Dreams (Are Made Of This), Who’s That Girl?, Love Is a Stranger, Here Comes the Rain Again e Sisters are doin It for Themselves.

Nel corso del tempo, la cantante ha collezionato quattro Grammy e un Oscar. Con Stewart ha ottenuto il BRIT Award per Outstanding Contribution to British Music nel 1999.

Al di fuori della musica, Annie Lennox è un’attivista per i diritti delle donne e combatte per la consapevolezza sull’HIV e sull’AIDS. Il suo sesto e più recente album da solista, Nostalgia (del 2014), è entrato nella Top 10 su entrambe le sponde dell’Atlantico.

Articolo Precedente
Michele Bravi, Lorenzo Marcucci

Michele Bravi: «Non ho eliminato il dolore ma ho imparato a conviverci»

Articolo Successivo
fonte: Instagram

Sanremo 2021, Ibrahimovic in bilico? Amadeus pronto a lasciare il festival?

Articoli correlati
Total
3
Share