Da "Speechless" a "Shallow": le 15 ballad più emozionanti di Lady Gaga
Collegati con noi

POP

Da “Speechless” a “Shallow”: le 15 ballad più emozionanti di Lady Gaga

Abbiamo selezionato le 15 ballad più belle di Lady Gaga. Ci sono anche brani lanciati quando era ancora conosciuta come “Stefani Germanotta”

Da "Speechless" a "Shallow": le 15 ballad più belle di Lady Gaga
Frazer Harrison/Getty Images

Billboard ha voluto cercare i momenti musicali più forti di Lady Gaga. Ma in una forma che molte persone non hanno associato alla cantante fino a poco tempo fa: le ballad.

L’ultimo disco Joanne è pieno zeppo di ballad ma in realtà Gaga ha sempre scritto le cosiddette “canzoni lente”. Ancora quando era ancora conosciuta semplicemente come Stefani. Siamo andati a curiosare nel magico mondo di YouTube per voi.

Ecco la lista definitiva delle 15 migliori ballad di Lady Gaga (in rigoroso ordine alfabetico).

1. Angel Down (Joanne)

Se le tue due orecchie funzionano bene, questa canzone è probabilmente pericolosa. Million Reasons è spesso considerata come la ballad più forte di Joanne – e sì, questo pezzo ci sarà nella nostra lista – ma Angel Down, che Gaga ha scritto per Trayvon Martin, è obiettivamente pazzesca.



2. Brown Eyes (The Fame)

The Fame è pieno di brani divertenti, con sonorità disco, ma Brown Eyes ha fatto sì che Gaga cercasse anche emozioni sincere. I testi maliziosi la rendono un po «una sciocca canzone», come lei stessa ammette. Ma è proprio bella. E non è affatto male come sforzo iniziale.



3. Dope (Artpop)

Il The Born This Way Ball Tour di Lady Gaga si è interrotto nel febbraio 2013, a causa di alcuni forti dolori dell’artista all’anca. Gaga ha dovuto subire un intervento chirurgico per risolvere questo problema. Tempo dopo, Gaga ha detto a Elvis Duran che ha iniziato a fumare marijuana per sopportare il dolore dell’operazione e, così, ha sviluppato una dipendenza. «Fumavo fino a 15-20 sigarette alla marijuana senza tabacco al giorno», ha ammesso Gaga canalizzando questa lotta nella triste canzone Dope. È uno dei pezzi più autobiografici di Artpop del 2013.



4. Electric Kiss

Un giovane esempio della grande tecnica di Gaga. La sua voce su Electric Kiss non è così forte come oggi, ma il suo talento di scrittura si è ufficialmente palesato a tutti.



5. Fooled Me Again

Questo pezzo non è stato inserito nell’album di debutto di Gaga, probabilmente a causa delle somiglianze con Brown Eyes. Ma è comunque una deliziosa ballad elettronica.



6. Joanne (Where Do You Think You’re Goin’?) (Piano Version)

La storia di Gaga che ha perso la zia Joanne Germanotta (morta diciannovenne di Lupus) ha ispirato la title track del quinto album di Gaga. La resa al pianoforte di Joanne è molto più tenera dell’originale e ha portato Gaga a vincere il premio per la migliore performance da solista pop ai Grammy Awards del 2019.



7. Let Love Down

Ancora una volta, Let Love Down presenta più di alcune somiglianze con Brown Eyes. È difficile non rimanere impressionati dalla tendenza di Gaga a scrivere cinquanta versioni di una canzone prima di arrivare al prodotto finale. Let Love Down è ciò che potreste definire un «pezzone malinconico».



8. Million Reasons (Joanne)

Con Joanne, Gaga si è davvero appoggiata al concetto di ballad. E per fortuna! A differenza di quanto dice il titolo del brano, hai bisogno di una sola ragione per ascoltare questa perla. Perché è perfetta.



9. No Floods (EP Red and Blue, conosciuta come Stefani Germanotta)

Questo pezzo è esattamente quello che noi superfan di Gaga siamo abituati a tirare fuori quando qualcuno sostiene che Gaga agli inizi non sapesse cantare. Il titolo della canzone è stato ispirato dall’uragano Katrina e Gaga lo ha scritto alla fine del 2005.



10. Shallow (colonna sonora di A Star Is Born, con Bradley Cooper)

Qui Gaga offre un duetto emotivo con la sua controparte di A Star Is Born, Bradley Cooper. La cantante-attrice ha scritto la canzone con Mark Ronson, Andrew Wyatt e Anthony Rossomando e, come sappiamo tutti, le ha portato due Grammy Awards nel 2019.



11. Speechless (The Fame Monster)

Ci sono tracce di Let Love Down su questo bellissimo pezzo di The Fame Monster che mostra davvero i suoi progressi sia come cantante che come autrice. Gaga l’ha definita come «la miglior canzone che abbia mai scritto».



12. Til It Happens To You (singolo)

Questa appassionata canzone può essere applicata a qualsiasi tipo di perdita. Ma è stata scritta per il film documentario del 2015 The Hunting Ground – relativo agli abusi sessuali che avvengono nei campus universitari americani – e una parte delle vendite della canzone è andata ad alcune organizzazioni che sostengono le vittime di violenza sessuale. Gaga ha realizzato una delle più straordinarie interpretazioni della sua carriera quando ha cantato Til It Happens to You agli Academy Awards 2016, vestita tutta di bianco.



13. Viva La Vida (cover)

Tutto ciò che riguarda la cover di Gaga (alla BBC Radio 1) della hit dei Coldplay del 2009 è iconico.



14. Wonderful

Secondo la leggenda, Gaga ha scritto questa traccia nel 2006 e l’ha inclusa in un demo tape inviato a Interscope Records prima di firmare. È una delle sue migliori ballad retro-rock.



15. You and I (Born This Way)

Brian May suona la chitarra elettrica in You and I. Campiona anche We Will Rock You dei Queen e contiene due riferimenti a Bruce Springsteen. Però è pur sempre una ballad. E che ballad.



Tutto sulle assegnazioni del quarto Live Show di X Factor 2019 Tutto sulle assegnazioni del quarto Live Show di X Factor 2019

Tutto sulle assegnazioni del quarto Live Show di X Factor 2019

X Factor 2019

Alanis Morissette riproporrà "Jagged Little Pill" all'Apollo Theatre Alanis Morissette riproporrà "Jagged Little Pill" all'Apollo Theatre

Alanis Morissette riproporrà tutto il disco “Jagged Little Pill” a New York

EVENTI

Harry Styles ha suonato con Mark Ronson al Met Gala 2019: il video Harry Styles ha suonato con Mark Ronson al Met Gala 2019: il video

Harry Styles: arrivano due date live in Italia nel 2020

EVENTI

Pete Doherty Pete Doherty

Pete Doherty multato a Parigi dopo il doppio arresto

NEWS

Copyright © 2019 Billboard Italia

Connect
Newsletter Signup