Danny Ocean è l’artista latin da tenere d’occhio quest’estate, anche grazie alla sua “Volare”

Ispirato ad un viaggio in Italia, il nuovo singolo del cantante venezuelano sta già conquistando le classifiche
Danny Ocen
Danny Ocean, foto ufficio stampa

Se il nome Danny Ocean, a primo impatto, potrebbe non dirvi nulla, sicuramente avrete sentito (e ballato almeno una volta, se siete fan del genere) Me Rehuso, hit estiva pubblicata dal cantante venezuelano nel 2016 e certificata 5 volte disco di platino in Italia.


Il cantante, classe ’92 nato a Caracas, sta di nuovo conquistando le classifiche italiane con il suo ultimo singolo, Volare. Il brano, nato da un viaggio in Italia di 3 anni fa, è stato creato in studio in Messico. La melodia è nata dagli accordi di un ukulele e il testo è ispirato ad una conversazione sull’amore a distanza.


Il singolo farà parte dell’EP di prossima uscità di Danny Ocean, @DannOcean by Danny Ocean Part 2. Il progetto sarà il seguito del precedente @DannOcean by Danny Ocean, che ha totalizzato più di 265 milioni di stream nel mondo.

«Il viaggio che ho fatto tre anni fa in Italia è stato incredibile» ha raccontato il cantante a proposito di Volare. «Quindi ho chiamato un amico che ha la famiglia di origini italiane e gli ho chiesto di aiutarmi. Il mio migliore amico, che è anche lui italiano, mi ha poi mandato una nota vocale dove chiede a sua nonna che cosa significhi per lei l’amore. Quel messaggio lo abbiamo aggiunto alla fine della canzone. Da lì tutto ha avuto uno sviluppo naturale.»

Di Volare è stato pubblicato anche un videoclip ufficiale, girato a Città del Messico da Rodrigo Rodriguez. Le immagini, in bianco e nero, partono da una foresta che prende vita e colore grazie alle parole di Danny Ocean.

Guarda il video di Volare di Danny Ocean


Articolo Precedente
Harry Styles

Harry Styles ci dimostra che possiamo essere chiunque vogliamo. Il racconto del concerto al Pala Alpitour di Torino

Articolo Successivo
Fuck Pop

Esce domani “Fuck Pop”, risultato dell’esperimento di Pluggers nella ricerca di nuovi talenti

Articoli correlati

Total
6
Share