Dietro al nuovo album di Fabrizio Cammarata Of Shadows si cela il nome dello spagnolo Dani Castelar, produttore di Paolo Nutini, Snow Patrol, R.E.M., Michael Jackson ed Editors che lo ha portato a Lampedusa per la registrazione del disco.

“In Messico un ‘guaritore’ mi ha detto che la felicità si ricerca scavando nelle proprie ombre, e io non mi sono risparmiato in questo”, racconta Fabrizio descrivendo quello che è stato un lungo percorso alla scoperta di se stesso, affrontando i propri demoni.

Un album intimo e malinconico, accompagnato da chitarre ed arrangiamenti elettronici che fanno da sottofondo alla straordinaria voce di Cammarata.

Continua il cantautore palermitano: “Non avevo mai fatto un disco di sole canzoni d’amore, e in ognuno di questi undici capitoli c’è un pezzo di me talmente viscerale che quando abbiamo ultimato il disco mi sono sentito come al termine di un rito sciamanico. Libero. Sono stato lo sciamano di me stesso!”.

Il disco presenta influenze di artisti come Bon Iver, Matt Berninger (The National), Damien Rice e molti altri cantautori folk a cui Fabrizio aggiunge quella nota mediterranea che funziona alla perfezione.

Fabrizio è inoltre occupato in un tour europeo che lo vede anche a fianco di Carmen Consoli:

03/10 – BE – Brussels – Botanique w/ This is the Kit
04/11 – DE – Köln – Museumsnacht / Römisch-Germanisches Museum
10/11 – DE – Berlin – Kesselhaus w/ Carmen Consoli
12/11 – DE – München – Freiheiz w/ Carmen Consoli
29/11 – FR – Paris – Studios Ferber
30/11 – UK – London – Crypt Studios
07/12 – DE – München – Milla
10/12 – DE – Berlin – Musik und Frieden
11/12 – DE – Hamburg – Nochtwache
12/12 – DE – Heidelberg – Karlstorbahnhof
13/12 – DE – Haldern – Haldern Pop Bar
14/12 – DE – Grevenbroich – Kultus Songwriter Lounge
15/12 – BE – Bruxelles – Balades Sonores