Un’altra “cover” di Orietta Berti: questa volta tocca a “Rolls Royce”

Dopo aver esaltato web e pubblico di Name That Tune con la cover di Zitti e Buoni, la cantante ha rilanciato con la hit di Achille Lauro
Orietta Berti, fonte: Instagram
Orietta Berti, fonte: Instagram

E sono due. Sul palco del programma di Tv8 Name That Tune – Indovina la canzone è andata in scena un’altra cover in playback di Orietta Berti. La cantante aveva già fatto molto parlare della sua partecipazione grazie alla sua versione di Zitti e buoni, “cantata” con la voce di Damiano dei Måneskin. Una scarica di energia che ha acceso il programma, e servito al web su un piatto d’argento invitante materiale per meme. Questa volta è toccato a Rolls Royce, successo che ha lanciato Achille Lauro sul palco generalista per eccellenza durante il 69esimo Festival di Sanremo, affermandolo di fatto come icona pop. E ora ci pensa la cover in coppia con Orietta a riportare in auge l’indimenticato ritornello del pezzo.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da TV8 (@tv8it)

Da Sanremo alle cover

Il 2021 sta regalando grosse soddisfazioni a Orietta Berti. La partecipazione alla 71esima edizione del Festival di Sanremo le ha permesso di piazzarsi in top 10, al nono posto, con Quando ti sei innamorato. Le ospitate televisive hanno permesso alla voce di Cavirago più amata d’Italia di mantenere una discreta visibilità mediatica. Il pubblico che segue Orietta è numeroso, e da quando è partito il filone delle cover “che non t’aspetti” si è esaltato ancora di più per le sue apparizioni sul piccolo schermo. Impossibile d’altro canto resistere alla sua simpatia e alla genuinità. Due qualità che avevamo avuto modo di saggiare durante il primo episodio del format di Billboard Italia Milano Sanremo, presentato da Nicolò De Devitiis.

Articolo Precedente
Il nuovo album di Kendrick Lamar potrebbe arrivare nel 2021, qui Lamar al ritiro del premio Pulitzer nel 2018

Il nuovo album di Kendrick Lamar potrebbe arrivare nel 2021

Articolo Successivo
Amazon Music - podcast - foto di Will Francis - Unsplash

Amazon Music lancia i podcast: «Cerchiamo i fruitori inconsapevoli»


Articoli correlati
Total
3
Share