Mina e Celentano, così lontani, così vicini: galeotto fu il rock and roll primitivo

Esce “The Complete Recordings”, contenente le registrazioni in studio degli storici duetti della coppia dal 1998 fino all’ultimo inedito, “Niente è Andato Perso”
MinaCelentano - 1
Foto di Mauro Balletti

Sopra lo stretto palco del grazioso Teatro Gerolamo in pieno centro a Milano, alle spalle del Duomo (che bravi a recuperare questa location…) si è oggi celebrato il lancio della raccolta definitiva della storica collaborazione tra due leggende della musica popolare italiana: Mina e Celentano.

Un sempre più mercuriale Luca De Gennaro (che in questi giorni è impegnatissimo nella Milano Music Week) ha accolto il figlio di Mina, Massimiliano Pani, i bolognesi Celso Valli e Fio Zanotti, il fotografo Mauro Balletti e – da remoto – una darkissima Claudia Mori. Tutti assieme come in un coro greco, hanno declamato la grande amicizia, il profondo rispetto, la complicità istintiva di Mina e Celentano. Condendo la piacevole conversazione di piccoli e gustosi aneddoti (il Molleggiato insegnante di foggiano a un’abilissima Mina, il cantare assieme in studio canzoni rock’n’roll di quando erano giovani, prima di iniziare a lavorare assieme per il progetto MinaCelentano).

L’inedito di Mina e Celentano e il cofanetto

Il cofanetto raccoglie le registrazioni in studio dei duetti della coppia a partire dal 1998 fino all’ultimo inedito, Niente è Andato Perso (scritto da Fabio Ilacqua), pubblicato per quest’occasione. Una canzone rimasta nel cassetto per lungo tempo, in prima fila tra le “scartate” dei due precedenti album che uscirono a distanza di 12 anni.

The Complete Recordings (Clan Celentano srl / PDU Music & Production SA, con distribuzione Sony Music) esce venerdì nelle versioni hardcover book e digifile – entrambe con doppio CD. Oltre che sulle piattaforme digitali, dal 10 dicembre vedrà la luce anche in una stilosa versione Box Deluxe con doppio CD e due picture disc, più un 45 giri e due versioni in vinile.

Il lavoro è accompagnato da elegante un libro fotografico con scatti inediti dei due artisti, realizzati durante le session di registrazione. Come osserva Mauro Balletti, «non c’è una foto tra le centinaia scattate dove loro due non sorridano».

Ecco, il sorriso e il piacere di stare assieme è stato il motore propulsivo di due artisti che, benché diversissimi tra loro, hanno trovano un’immediata sintonia nel dar vita non a un’autocelebrazione cantando canzoni loro – come ha sottolineato Massimiliano Pani – ma ad una simpatica sfida, vinta, di duettare su motivi inediti.

MinaCelentano - 2
Foto di Mauro Balletti

La distanza? Non è mai stato un problema

Lei a Lugano, lui nella sua bella casa di Galbiate, sono sempre stati in contatto. «Si telefonano spesso», ricorda Claudia Mori. «Preferiscono gli antichi metodi di sentirsi, come una bella chiamata». «Anche quando non sono stati in studio assieme», sottolinea Celso Valli, «la loro capacità  di lavorare è incredibile e spiazzante per la rapidità e semplicità di reazione agli inciampi di produzione».

Alla domanda di una giornalista su come hanno appreso la notizia di un tour virtuale degli ABBA (possibile escamotage per la loro “presenza” su un palco?), Claudia Mori ha risposto che il virtuale la rende triste, ancor di più se le persone sono ancora in vita. Ha glissato elegantemente Massimiliano Pani, affermando che «dipende sempre dal progetto artistico: ogni invenzione tecnologica se utilizzata con estro può avere il suo perché».

Il futuro? Sorprese in arrivo

Claudia Mori ha paventato un possibile ritorno di Celentano in televisione, sempre se la Rai lo permetterà. E Mina, come ha detto Pani, forse nel 2022 riserverà delle novità. Intanto ri-godetevi questo doppio album che ha incantato diverse generazioni di ascoltatori italiani. E dimenticatevi gli avatar del Molleggiato e della immensa Mina.

MinaCelentano, The Complete Recordings – Tracklist

CD 1

  1. Niente è Andato Perso (Fabio Ilacqua)
  2. Eva (Luigi De Rienzo, Andrea Girolamo Gallo)
  3. A un Passo da Te (Fabio Ilacqua)
  4. Brivido Felino (Stefano Cenci, Paolo Audino)
  5. Ma Che Ci Faccio Qui (Pietro Paletti)
  6. Acqua e Sale (Audio2: Giovanni Donzelli, Vincenzo Leomporro)
  7. Amami Amami (Idan Raichel, Riccardo Sinigallia)
  8. È l’Amore (A. Mingardi, M. Tirelli)
  9. Io Non Volevo (Adriano Celentano)
  10. Come un Diamante Nascosto nella Neve (Marco Bruni)

CD 2

  1. Specchi Riflessi (Audio2: Giovanni Donzelli, Vincenzo Leomporro)
  2. Che T’aggia Di’ (Adriano Celentano)
  3. Non Mi Ami (Salvatore Marletta, Federico Spagnoli, Walter Dallari)
  4. Messaggio d’Amore (Massimiliano Pani)
  5. Sempre Sempre Sempre (Luigi Albertelli, Enrico Riccardi)
  6. Se Mi Ami Davvero (Gianmarco Marcello)
  7. Ti Lascio Amore (Fabrizio Berlincioni, Salvatore Cotugno, Mauro Culotta)
  8. Sono le Tre (Luca Rustici, Philippe Leon)
  9. Dolce Fuoco dell’Amore (Giulia Fasolino)

Articolo Precedente
Adele

Adele da record, in tre giorni regina delle vendite in America

Articolo Successivo
Grammy Awards. Foto: John Parra/WireImage per NARAS

Grammy 2022: Kanye West e Taylor Swift candidati ai premi all'ultimo minuto

Articoli correlati
Total
3
Share