Massimo Zamboni: disponibile il pre-order di “L’inerme e l’imbattibile”

Continua la serie di stampe di importanti titoli in vinile di La Scena Dischi, che arriva al sesto progetto con il disco di Zamboni
Massimo Zamboni
Massimo Zamboni

Nuovo capitolo, nuovo vinile. La Scena Dischi arriva al sesto atto della serie di stampe in vinile. Questa volta tocca a L’inerme e’ l’imbattibile di Massimo Zamboni, che potete pre-ordinare da oggi. Prosegue così l’operazione in scia al successo dei primi cinque capitoli già editi da Ottobre 2020. Da lì in poi è toccato a Giorgio Canali (Nostra signora della dinamite), Porno Riviste (Cosa facciamo?), Matrioska (La Domenica Mattina), Ritmo Tribale (Psycorsonica) e Brusco (Si fa presto a dire…Brusco), molti dei quali sold-out già in fase di Pre-order.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da La Scena Dischi (@lascenadischi)

L’album fa parte di una triade dal titolo ideale Prove tecniche di resurrezione, assieme agli album Sorella sconfitta e L’estinzione di un colloquio amoroso. Sono i primi titoli usciti dopo la separazione da CSI, che in qualche modo si è trasformata in una meditazione musicale sui temi della caduta e della resurrezione. Nell’inerme, in particolare, questo tema prende i connotati di un viaggio a Mostar, in Bosnia, secondo atto di un viaggio compiuto dieci anni prima cn CSI, subito dopo la fine della guerra che ha distrutto quella città. Luogo suo malgrado ideale per dare un corpo a parola come inermità, miseria, forza, nuova vita. L’album era uscito nel 2008 con Manifesto CD nel solo formato cofanetto CD, ed era originariamente accompagnato da un piccolo libro e da un film di Stefano Savona, Il tufo della rondine.

«Cosa abbia significato nella nostra vita l’inermità, che cosa abbia prodotto, cosa significhi trattenerla nella memoria, resistere al terrore, alla disumanizzazione, alla vendetta. Se sia una nuova trappola la memoria. Con tutte le implicazioni che questo può sottendere. Che l’inerme sia imbattibile lo proclamo sottovoce, per un debito verso le sofferenze. Meno offensivo sarebbe stato nominare questo progetto L’inerme e l’imbattibile. Più correttamente politico, per rispetto a tutti i silenzi che non potranno dirsi mai. Questo imporrebbe la ragione. La pancia carnale impone diversamente, impone un indennizzo a quelli resi poltiglia, e onora quanti ancora provano a rifare il mondo partendo da poche cellule di sopravvivenza», commenta Zamboni, che oggi compie gli anni.

LATO A

QUASI TUTTI
PROVE TECNICHE DI RESURREZIONE

LATO B

QUANDO SE NON ORA

L’OVVIO DIRITTO AL NUCLEARE DI UNA VERGINE IRANIANA

NEL MATTINO ESTREMO DON’T FORGET PERSONA NON GRATA

CRANJA GLORIA GRACILE RIVOLTA CRANICA

Articolo Precedente
Flo Ngala; Miguel Garcia; RonJ

15 artisti Hip Hop e R&B da tenere d'occhio nel 2021

Articolo Successivo
Naomi Campbell a Cannes nel 2018, foto di Georges Biard flickr.com CC BY-SA 4.0

Naomi Campbell al festival di Sanremo con Amadeus


Articoli correlati
Total
149
Share