“Jackpot”, in esclusiva le foto di backstage del double vertical video di Federico Baroni

Per il suo nuovo singolo Jackpot, Federico Baroni ha pubblicato uno speciale double vertical video. Ecco in esclusiva le immagini di backstage
Federico Baroni - Jackpot - foto di Andrea Sacchetti
Foto di Andrea Sacchetti

Il 2 luglio è uscito Jackpot (Warner Music), il nuovo singolo del busker più seguito d’Italia, Federico Baroni. Il brano è stato scritto da stesso Federico Baroni con Federico Sambugaro Baldini e prodotto da Riccardo Scirè. Arriva a due anni di distanza dal primo album dell’artista, Non Pensarci, che ha debuttato al #22 della classifica FIMI.

Oggi esce il videoclip ufficiale: un “double vertical video” che prevede un lato destro e un lato sinistro, fruibili separatamente o insieme, accostando due smartphone uno all’altro. In questo modo, scenografia e animazioni si intrecciano per dare vita ad unico video. Pubblichiamo qui in esclusiva anche le immagini di backstage di questo progetto così particolare.

«L’idea del Double Vertical Music Video è nata ancora prima del brano», spiega Federico Baroni a proposito del videoclip diretto da Davide Bastolla (Bastimotion). «Durante la pandemia, mi sono promesso che all’uscita del mio nuovo progetto, avrei voluto trovare un’idea forte per far vedere i social non solo come uno strumento per isolarsi, ma anzi come un modo per far tornare le persone a condividere dei momenti e a stare insieme».

E ancora: «Nella parte di video in cui sono io il protagonista, ho voluto raccontare il brano attraverso le immagini, mentre la parte di video in cui è protagonista Chricchio rappresenta quella che era la mia vita alla sua età. La musica però ha cambiato tutto, proprio come succede a lui. In questo video, ho voluto dimostrare che le barriere che ci poniamo sono solo nella nostra testa. E a volte basta una canzone spensierata, come “Jackpot”, per affrontare la vita con positività. La musica ci salva dai momenti in cui tutto ci sembra andare per il verso storto».

Jackpot – Lato sinistro

Jackpot – Lato destro

Le foto del backstage del video

Federico Baroni – Bio

Federico Baroni, riminese classe ‘93, è il busker più seguito d’Italia (40mila follower su Instagram, 2 milioni di stream, 27mila iscritti e 4 milioni e mezzo di views su YouTube, oltre 20mila fan su Facebook). A 18 anni si trasferisce a Roma, dove studia alla LUISS (si laurea poi in Economia e Management e consegue un master in Music Business). A 21 comincia a scrivere i suoi primi inediti e a fare l’artista di strada.

Nel 2015 intraprende un tour estivo da busker per le strade di tutta Italia, accompagnato da due videomaker che documentano l’esperienza (i video sono visibili sul canale YouTube dell’artista). Nel 2016 viene notato dai giudici di X Factor, che lo portano ai Bootcamp. Lo stesso anno viene chiamato da Fiorello a Edicola Fiore, dove presenta live un suo brano inedito. Nel 2017 partecipa ad Amici.

Dopo l’esperienza televisiva, nel 2018 pubblica il suo primo singolo, Spiegami, e si esibisce su importanti palchi per grandi brand (Bulgari) ed eventi (Grand Prix Formula E su Italia 1). Suona inoltre prima di Emma Marrone in occasione della Festa della Musica a Roma. Pubblica poi il singolo Domenica, seguito da Non Pensarci, brano che anticipa l’album d’esordio omonimo, uscito ad aprile 2019 accompagnato dal video di Profumo.

Federico ha presentato l’album con diversi appuntamenti instore in tutta Italia, oltre che con uno speciale evento “outstore” (il primo in Italia) in Piazza Duomo a Milano. L’album ha esordito alla posizione 22 della classifica FIMI dei dischi più venduti in Italia, ed è stato promosso con uno street tour di cinque date nelle principali città italiane. Nello stesso anno Federico ha aperto i concerti di Max Gazzè e James Morrison. Attualmente sta lavorando al suo secondo album, prodotto da Riccardo Scirè.

Articolo Precedente
Justin Bieber. Crediti Robb Cohen/Invision/AP/Shutterstock

The Kid LAROI e Justin Bieber, guarda il teaser di "Stay"

Articolo Successivo
Coldplay, Dave Meyers

Coldplay, guarda la performance live di "Higher Power"


Articoli correlati
Total
3
Share