Abbiamo ascoltato "Io Sono Bella" di Emma Marrone | Billboard Italia
Collegati con noi

ITALIANA

Abbiamo ascoltato “Io Sono Bella” di Emma Marrone

Una prima impressione dopo aver ascoltato “Io Sono Bella”, il nuovo singolo di Emma, scritto per lei da Vasco Rossi. Il brano anticipa il suo prossimo album

Abbiamo ascoltato "Io Sono Bella" di Emma Marrone

Sui social network c’è un gran movimento sull’arrivo del nuovo singolo di Emma, Io Sono Bella, in uscita domani 6 settembre per Universal Music Italia.

I motivi di tale interessamento sono molteplici. In primis, i nomi che stanno dietro al brano. La canzone è stata infatti scritta per lei da Vasco Rossi insieme a Gaetano Curreri, Gerardo Pulli e Piero Romitelli (la produzione del pezzo è di Dardust, ormai una certezza). Un sogno che si avvera per la Marrone che non ha mai nascosto il suo amore incondizionato per il rocker di Zocca. Un riconoscimento di stima che vale molto per la sua carriera (nel 2020 festeggia dieci anni di carriera). A proposito, news non trascurabile: questo singolo anticipa il nuovo album di Emma, in arrivo prossimamente.

Un’altra spiegazione del movimento che c’è intorno a Io Sono Bella viene proprio dal momento storico in cui arriva, dopo un album come Essere Qui (che ha avuto bisogno di settimane e settimane per arrivare al grande pubblico, per essere compreso e apprezzato) e dopo la sua riedizione, contenente il singolo Mondiale. È quindi un momento delicato per la carriera di Emma che, con Io Sono Bella, vuole lanciare un messaggio e raccontare chi è oggi.

È forse questo, infatti, l’elemento più forte che emerge dopo un primo ascolto del brano: il messaggio. In più occasioni Emma ci ha dimostrato che essere artisti significa anche avere la possibilità di esporsi e questo non si fa solamente con proclami durante i live o sui social network. Anche una canzone può farlo. Può raccontare un cambiamento interiore e può spronare il mondo intorno a fare lo stesso. A mettere in dubbio opinioni assodate o giudizi sospesi.

In Io Sono Bella Emma abbraccia a pieno il suo spirito più aggressivo (in certi punti l’impronta stilistica è molto simile a quella di Dolcenera, per dire) ma, facendolo, si mette a nudo con tenerezza. E invita tutti a stare semplicemente bene con se stessi. Che alla fine è la cosa più bella di tutte.

"The Beach Bum" aprirà il Milano Film Festival "The Beach Bum" aprirà il Milano Film Festival

“The Beach Bum” aprirà il Milano Film Festival

FILM

Da oggi esistono un "avanti" e un "dopo" Jova Beach Party Da oggi esistono un "avanti" e un "dopo" Jova Beach Party

Da oggi esistono un “avanti” e un “dopo” Jova Beach Party

EVENTI

Giovanissimi e "Senza Paura": intervista ai The Minis Giovanissimi e "Senza Paura": intervista ai The Minis

Giovanissimi e “Senza Paura”: intervista ai The Minis

ROCK

Ha ancora senso produrre i CD? Pare proprio di sì (vedi Taylor Swift e Tool)

BUSINESS

Copyright © 2019 Billboard Italia

Connect
Newsletter Signup