Gianni Morandi: fuori “La Ola”, nuovo brano scritto da Jovanotti

Il cantante torna con un brano estivo, scritto da Jovanotti. Una canzone d’amore “dedicata alla vita e alla sua bellezza”
Gianni Morandi
Gianni Morandi, foto ufficio stampa

Gianni Morandi torna, dopo il successo sanremese Apri tutte le porte, con La Ola. Un brano estivo, scritto da Jovanotti, che ci mostra il cantante di Monghidoro in una veste inedita.


«”La Ola” è il terzo brano che Jovanotti ha scritto per me ed è un po’ diverso dagli altri» ha spiegato Gianni Morandi a proposito del nuovo singolo. «È più romantico, cantabile, ma pur sempre un pezzo estivo, da ballare. Emana vibrazioni positive. Una canzone d’amore, dedicata alla vita e alla sua bellezza».


Il sodalizio con Jovanotti e il Jova Beach Party

Con questo brano, inoltre, il cantante mostra ancora una volta il sodalizio artistico con Jovanotti, grande amico e compagno di avventure musicali, tra cui anche il Jova Beach Party. «Passare l’estate sul palco di Jovanotti è bellissimo. Una vera botta di energia, una carica di entusiasmo! Il Jova Beach Party è uno spettacolo unico al mondo, dal primo pomeriggio fino a tarda sera, con la presenza costante di Lorenzo insieme a grandi cantanti, artisti, musicisti, gruppi italiani e internazionali».

E sempre sul Jova Beach Party, Gianni Moranti ha aggiunto: «È impossibile capire la bellezza di questo show se non vivendolo completamente. Continuerò ad andare ospite e spero ci sarà l’occasione di cantare “La Ola” anche davanti al pubblico di Lorenzo. Ne sarei felice e onorato».

Insieme al brano, è uscito oggi il videoclip ufficiale, per la regia di Leandro Manuel Emede. Qui Gianni Morandi veste i panni di un food trucker di riviera che approfitta di un momento di riposo per trasformarsi nell’anima di una festa tutta da ballare.

Gianni Morandi sarà co-conduttore della 73esima edizione del Festival di Sanremo

Inoltre, è di pochi giorni fa la notizia della presenza di Morandi come co-conduttore, insieme ad Amadeus, della 73esima edizione del Festival di Sanremo. «La telefonata di Amadeus è stata una vera sorpresa» ha raccontato il cantante. «Non mi aspettavo mi facesse una proposta del genere. Avevamo già lavorato insieme in occasione de “L’anno che verrà” in tempi di Covid, in uno studio Rai vuoto, e tra noi si è subito creata una buona sintonia. Andavamo molto d’accordo, sempre in linea sulle varie decisioni da prendere».

E ha continuato: «Quando mi ha telefonato per chiedermi di essere co-conduttore del Festival di Sanremo ho subito accettato, onorato della bellissima e stimolante proposta. Questo sarà per me un ritorno importantissimo, sul palco dell’Ariston, uno dei più prestigiosi per la musica italiana. Negli anni il Festival ha aperto la strada ad artisti come Domenico Modugno, Vasco Rossi, Lucio Dalla, Laura Pausini, Eros Ramazzotti, e più di recente Maneskin e Mahmood e Blanco. Tutti artisti che sono diventati grandi icone nel nostro Paese e in tutto il mondo».

Guarda il video ufficiale di La Ola


Articolo Precedente
Mace

Mace presenta l'edizione speciale di "Oltre"

Articolo Successivo
Chemical Brothers - Medimex - Bari - 1

È bello perdersi nella discoteca labirinto dei Chemical Brothers

Articoli correlati

Total
18
Share