Il ritorno a una dimensione intima e la consacrazione dei grandi successi insieme a un’orchestra. Ancora una volta Francesco De Gregori torna con grande stile con alcuni progetti dal vivo che, nel 2019, faranno compagnia a tutti gli italiani che vedono nelle sue canzoni una compagnia viva. Essenziale.

Sono infatti due i progetti live che oggi, martedì 20 novembre, il Principe ha presentato al pubblico. Il primo è una vera e propria residency che lo vedrà esibirsi in molte serate dal 28 febbraio al 27 marzo al Teatro Garbatella di Roma. Una dimensione intima (i posti in sala sono 230) che lo porterà ad avere una libertà artistica nuova (qui il link per le date e l’acquisto dei biglietti). L’artista ci ha raccontato: «Vorrei un nucleo centrale della scaletta, fatta di venti/venticinque canzoni, e aggiungere ogni sera tre o quattro canzoni diverse. Preparandole nel pomeriggio».

Il secondo progetto è invece una tournée – il De Gregori & Orchestra – Greatest Hits Live – che si aprirà l’11 giugno alle Terme di Caracalla. A questo link tutte le informazioni e le date. «Mi piacerebbe fare un disco dal vivo, ma registrarlo in sala con l’orchestra e senza gli applausi. Con la resa orchestrale in presa diretta», ha confidato.

Il prossimo 1° giugno andrà invece in onda su Rai3 Vero dal Vivo, un film documentario che racconta il dietro le quinte di un recente viaggio musicale di De Gregori. E che ci avvicina alla sua persona. Sempre ironica ed estremamente libera. «Non è un film musicale. Ci sono solo due o tre canzoni. Non è un film del concerto. È la storia di un viaggio».

Guarda la nostra video intervista a Francesco De Gregori