Da Orietta a “Paperetta Berti”: la cantante è finita su Topolino

Dopo la positiva esperienza sanremese, Orietta Berti torna a far parlare di sé con una speciale apparizione sul numero 3413 del settimanale
Orietta Berti e Alex Bertani, fonte: ufficio stampa
Orietta Berti e Alex Bertani, fonte: ufficio stampa

Durante la puntata di ieri sera di Che tempo che fa, Orietta Berti ha condiviso con il padrone di casa Fabio Fazio e il resto degli ospiti una vera chicca: la sua paperizzazione. Avete letto bene, perché alla cantante di Cavriago è stato dedicato un servizio che sarà in edicola il 21 aprile sul numero 3413 del settimanale Topolino. «Non è da tutti diventare un cartone», ha commentato il conduttore davanti al bozzetto in cui Orietta canta su una barca con Paperino intento a remare. E c’è da credergli.

La stessa Orietta non ha nascosto il proprio entusiasmo nei suoi ringraziamenti rivolti al direttore editoriale di Topolino, Alex Bertani, e alla Casa Editrice Panini:

«È stata per me una sorpresa e un onore diventare parte della famiglia del fumetto senza tempo, per eccellenza. L’intervista con il direttore di Topolino è diventata dopo poco tempo una chiacchiera di famiglia, perché essendo del mio territorio ha anche incrociato amici e esperienze comuni. Il mio manager, Pasquale Mammaro, ha avuto ragione a insistere quando non volevo iniziare questa avventura sanremese: ci aveva visto lungo e mi aveva anticipato che questa mia partecipazione avrebbe lasciato il segno», le parole di Orietta.

Topolino dà il benvenuto ad Orietta

Le fa eco Bertani, che ha intervistato la cantante di Quando ti sei innamorato a casa sua, tra i numeri di Topolino degli anni ’60: «In redazione siamo tutti legati ai grandi successi di Orietta. La sua voce trasmette emozioni, fa vivere sensazioni e ricordi. Proprio come noi facciamo con le nostre storie. Incontrarci sulle pagine di Topolino era d’obbligo. Soprattutto da quando abbiamo scoperto che era ed è una grande lettrice di fumetti. È stato quindi un grande onore farla entrare nella nostra famiglia e scoprire il suo “lato papero”! E così adesso, fin che la barca va… Paperino continua a remare!” E prosegue: “Io poi sono di Cavriago, proprio come lei, e per me è stato doppiamente un piacere incontrarla di persona e toccare con mano la sua spontaneità e genuinità, ma soprattutto la sua sorprendente autoironia. Mi è sembrato ci conoscessimo da sempre».

Reduce da un ottimo nono posto alla 71esima edizione del Festival di Sanremo, Orietta Berti sta vivendo un 2021 davvero positivo. Se volete rivivere l’atmosfera della kermesse, riprendete la sua ospitata a Milano Sanremo, format di Billboard Italia presentato da Nicolò De Devitiis.

Articolo Precedente
Mamakass - intervista - 2

Il viaggio dei Mamakass dai Coma Cose a Ghali: «Un incrocio fra emotività e razionalità»

Articolo Successivo
Griffy, cover di One Foot in Front of the Other- Fonte: Instagram

Griff: sarà lei la tua futura cantante preferita?


Articoli correlati
Total
4
Share