"Chiedilo a Dio", il nuovo video di Elisa Rossi in anteprima | Billboard Italia
Collegati con noi

ITALIANA

“Chiedilo a Dio”, il nuovo video di Elisa Rossi in anteprima

La cantautrice Elisa Rossi torna con un brano che affronta la facilità con cui l’uomo cerca una scappatoia alle proprie colpe: “Chiedilo a Dio”, con un videoclip che vi presentiamo in anteprima

Elisa Rossi - Chiedilo a Dio - 2 - foto di Massimo Di Soccio
Elisa Rossi - Chiedilo a Dio - 2 - foto di Massimo Di Soccio

Da venerdì 14 dicembre sarà in rotazione radiofonica e su digitale Chiedilo a Dio, nuovo singolo della cantautrice Elisa Rossi. A due anni di distanza dal suo ultimo lavoro discografico (l’album ECO), Elisa torna con una canzone che affronta la facilità con cui l’uomo cerca una scappatoia alle proprie colpe. Il brano è accompagnato da un videoclip che vi presentiamo oggi in anteprima.

Elisa Rossi - Chiedilo a Dio - 1 - foto di Massimo Di Soccio

“Dio siamo noi – spiega Elisa Rossi a proposito di Chiedilo a Dio – gli stessi che ogni giorno creano la sofferenza che rischia, sempre più, di diventare normalità. E quando, increduli di quello che ci accade, interroghiamo quel Dio che pensiamo responsabile, in realtà dovremmo rivolgere le domande a noi stessi perché solo noi siamo causa di un mondo così assurdo”.

Il brano è stato mixato e masterizzato a Los Angeles dall’ingegnere del suono Nicolas Essig, già al lavoro con artisti del calibro di Lana Del Rey, Lykke Li, Coldplay, Avicii.

La regista Chiara Vantaggiato ha voluto rappresentare nel videoclip l’essere umano nella sua essenzialità. Una coppia di gemelle rappresenta simbolicamente la ricerca costante di equilibrio tra ragione e istinto. L’unione rappresenta l’equilibrio, minacciato spesso dal senso di colpa dal quale ci sentiamo intrappolati. Solo quando cediamo alla nostra parte più razionale capiamo chi è davvero il responsabile.

Guarda in anteprima Chiedilo a Dio di Elisa Rossi



Elisa Rossi – Bio

Nata a Rimini, nel 1998 Elisa Rossi si trasferisce a Roma dove consegue il diploma presso l’Accademia d’arte drammatica Pietro Sharoff. Contemporaneamente studia canto jazz e si iscrive al Saint Louis College of Music frequentando i laboratori di Murk Murphy e Maria Pia de Vito. Nel 2007 è tra i vincitori di Musicultura (Premio Siae per la Miglior musica e Premio Sisme per la Migliore interpretazione con il brano Calmapparente, scritto a quattro mani con Bungaro). Partecipa a X Factor nel 2008, scelta da Morgan.

Nel 2009 entra nel cast del musical Hair, diretto da Giampiero Solari e Luca Tommassini, dove interpreta il ruolo di Crissy. Terminata la tournée teatrale, conosce con J.D. Foster (Capossela, Calexico) al quale affida la produzione artistica del suo primo album, Viola Selise (2010). Collabora poi con Fabio Cinti, che curerà la produzione artistica del secondo album Il Dubbio (2013). Riceve il Premio Bianca d’Aponte 2014 per il brano Pensi Sia Possibile?, nonché la targa dell’associazione MuoviLaMusica, diretta da Alberto Salerno e Mara Maionchi.

Nel 2015 firma il brano Vorrei Che Fosse Notte, per l’omonimo cortometraggio realizzato dal regista Claudio Pelizzer e riceve il premio “miglior canzone originale” al Cultural Film Festival di Napoli. Nel 2016 apre i concerti di Paolo Benvegnù e Rachele Bastreghi. A novembre 2016, anticipato dai singoli Da Qui e I Giganti, esce ECO, il terzo progetto discografico pubblicato dall’etichetta IndieSoundsBetter. Il 14 dicembre 2018 pubblica il singolo Chiedilo a Dio (IndieSoundsBetter / Believe).

Shara - Il Bacio del Risveglio 2019 - 66666 Shara - Il Bacio del Risveglio 2019 - 66666

“Il Bacio del Risveglio” di Shara: guarda in anteprima il live in studio

POP

SYML - Wildfire - photo by Shervin Lainez SYML - Wildfire - photo by Shervin Lainez

“Wildfire”, guarda in anteprima il nuovo video di SYML

POP

Emeli Sandé - Sparrow Emeli Sandé - Sparrow

Emeli Sandé torna con “Sparrow”: «Un messaggio universale di speranza»

POP

Peligro - Affini Peligro - Affini

Buona festa del papà! In anteprima il video di “Affini” di Peligro

HIPHOP

Copyright © 2019 Billboard Italia

Connect
Newsletter Signup