Non è per nulla semplice usare una canzone per lanciare un messaggio così delicato e allo stesso tempo diretto. Forte. Dritto. Senza giri di parole. Il ritorno in musica di Pierdavide Carone e dei Dear Jack è con Caramelle, un brano che parla della tematica degli abusi sessuali.

Tramite la forma del racconto di alcune storie – fatte di nomi, età, abitudini e, in conclusione, di estrema normalità – Carone ha voluto parlare degli abusi. E di come certi avvenimenti riescano, purtroppo, a segnarti per sempre. Che tu lo voglia o no.

Sui social network ha raccontato: «Siamo tutti vittime di abusi, in famiglia, a scuola, sul posto di lavoro, sui social, nella società, e lo siamo in diverse forme, così molte e multiformi da non esserne, a volte, nemmeno coscienti. In Caramelle racconto di abusi sessuali, e se forse una ragazza di quindici anni può essere già in grado di capire a quale abuso è stata sottoposta dal suo stupratore, forse un ragazzino di dieci anni non ha nemmeno ben chiaro cosa gli sia successo. Entrambi, tuttavia, sono ben consci che qualcosa sia successo, e che dopo non sarà mai più lo stesso. Anche se e quando torneranno a respirare…».

Un messaggio davvero commovente e potente, reso ancora più forte dal brano che ha un ritmo deciso e che vede una collaborazione artistica decisamente riuscita.

Ascolta qui Caramelle di Pierdavide Carone e Dear Jack