Giornata della Memoria: guarda in anteprima il video di “Zoe” di Urano

Il singolo del cantautore, tributo alle vittime dell’olocausto, intende invitare i giovani a non dimenticare gli errori del passato. Il videoclip contiene alcune scene girate al Memoriale della Shoah di Milano
Urano - Zoe - anteprima
Urano (fonte: ufficio stampa)

In occasione della Giornata Internazionale della Memoria per le vittime dell’olocausto, vi presentiamo in anteprima il videoclip di Zoe, il nuovo singolo di Urano prodotto da Cosmophonix. Il video riporta alcune scene girate al Memoriale della Shoah di Milano.


“Zoe”, dal greco “vita vissuta” è un inno universale alla vita e un tributo alle vittime della Shoah, per invitare i giovani a non dimenticare gli errori del passato. Il brano è inoltre un invito universale al rispetto e all’uguaglianza, ed è dedicato anche a chi ogni giorno combatte tra la vita e la morte.


«La vita è un diritto inalienabile», dice Urano. «Non esiste razza, colore o forma che renda un uomo superiore ad un altro. Esiste solo l’odio, tutto ciò che si porta dietro e il suo genere ingiustificabile».

Il singolo del cantautore classe 1996, che ad oggi con i suoi brani ha macinato oltre 5 milioni di stream, anticipa un nuovo progetto discografico che vedrà la luce nei prossimi mesi.

Guarda in anteprima il video di Zoe di Urano

Urano – Bio

Stefano Vantaggiato, in arte Urano, all’età di 6 anni comincia a prendere lezioni di pianoforte, che interrompe durante la prima media per poi riprendere dopo qualche anno in seguito ad un incidente che lo porta in coma per una notte. Dopo questo evento, la musica diventa un nuovo mondo, un posto sicuro. Nel 2019 entra in contatto con i produttori di Cosmophonix, con i quali produce e pubblica il primo omonimo singolo Urano, una presentazione che in poche settimane occupa il nono posto nella classifica Viral 50 di Spotify.


Articolo Precedente
Neima Ezza, fonte: ufficio stampa

Neima Ezza: dopo l'arresto pubblica la sua "Risposta"

Articolo Successivo
Morrissey

Morrissey ha chiesto a Johnny Marr di smettere con le interviste clickbait su di lui

Articoli correlati

Total
7
Share