Guarda in anteprima il video di “Giovani Vecchi” di Matteo Alieno

Il nuovo singolo anticipa il secondo album del cantautore romano, attualmente in lavorazione
Matteo Alieno - Giovani Vecchi - anteprima - foto di Lorenzo Piermattei
Foto di Lorenzo Piermattei

A distanza di un anno e mezzo dalla pubblicazione dell’album d’esordio Astronave, Matteo Alieno torna sulla scena musicale con un nuovo, energico singolo. Si intitola Giovani Vecchi (Honiro Label) ed è disponibile dal 2 marzo sulle piattaforme digitali, mentre da domani in rotazione radiofonica. Accompagna il brano un videoclip ufficiale che vi presentiamo qui in anteprima.


Dietro un testo semplice e un andamento catchy, in Giovani Vecchi si nasconde un ironico disincanto rispetto al presente e al futuro delle nuove generazioni, schiacciate dalla responsabilità di ereditare un mondo disastrato in ambito sociale, lavorativo e ambientale.


Nel videoclip, girato da Cristiano Pedrocco (già al lavoro con Noemi e Leo Pari), degli anziani chiusi in un ospizio si rivedono in TV in versione giovanile con un Matteo Alieno in veste di mattatore di televendite in stile Better Call Saul.

«Giovani Vecchi l’ho scritta pensando alla mia generazione, a cui viene sempre scaricata la responsabilità di salvare le cose», racconta Matteo. «Noi dobbiamo essere sempre dei giovani maturi e in grado di sistemare ciò che ci hanno lasciato le generazioni precedenti, ma la domanda è: forse è troppo tardi? Siamo già vecchi per fare questo?».

E ancora: «Mi piaceva l’idea di ballare su questa situazione così paradossale e insieme a Marta Venturini che ha lavorato alla produzione musicale, abbiamo inseguito l’energia, l’elettricità, e ogni volta che ascolto questo pezzo mi accende, mi entusiasma. Doveva essere per forza il primo singolo. Per me è una vera e propria rinascita».

Guarda in anteprima il video di Giovani Vecchi di Matteo Alieno

Matteo Alieno – Bio

Matteo Alieno, al secolo Matteo Pierotti, classe 1998, è autore, polistrumentista e producer. Per le sue canzoni si ispira alla musica di Dalla, Battisti, De Gregori e al rock britannico (David Bowie, Rolling Stones, Beatles). Dopo aver firmato per Honiro Label, pubblica i suoi primi singoli. La sua Non Mi Ricordo diventa una sigla per un programma su RDS ed è tra i vincitori del contest Primo Maggio Next 2020 pubblicando un video in cui suona chitarra, basso e batteria. A ottobre 2020 Matteo Alieno pubblica il suo primo album, Astronave. Ora è al lavoro sul suo nuovo disco, insieme alla produttrice e songwriter Marta Venturini.


Articolo Precedente
Kanye West

Kanye West ha cambiato (ancora una volta) il suo avvocato divorzista

Articolo Successivo
Spotify

Spotify ha deciso di chiudere il suo ufficio in Russia a tempo indeterminato

Articoli correlati

Total
5
Share