Guarda in anteprima il video di “Ridicolo” di Caleido

L’ex bassista dei Siberia torna in veste cantautorale solista: ecco in anteprima il videoclip del suo ultimo singolo
Caleido - Ridicolo - anteprima

Terminata l’avventura musicale con i Siberia (che si sono sciolti quest’anno), il bassista Cristiano Sbolci ha deciso di dedicarsi interamente al suo progetto cantautorale solista: Caleido. Il 10 settembre è uscito sulle piattaforme digitali il suo ultimo singolo, Ridicolo (Pulp Music / Believe), prodotto da Federico Nardelli e Giordano Colombo. Il brano è accompagnato da un videoclip che vi presentiamo oggi in anteprima.

«La canzone è nata per caso, quasi una sfida, un far navigare la mente oltre gli spazi chiusi del lockdown», ha detto Caleido a proposito di Ridicolo. «Martina è il simbolo della voglia di molti di tornare alla spensieratezza delle origini, a un tempo e un luogo che ci sono sfuggiti di mano e che cerchiamo ovunque. Ho voluto raccontare in modo più diretto possibile la voglia di partire e la voglia di tornare che spesso abbiamo nei momenti in cui ci troviamo lontani fisicamente e non solo».

Con questo brano Caleido avvia la sua collaborazione con Pulp Music, nuova etichetta discografica indipendente con sede a Milano.

Guarda in anteprima il video di Ridicolo di Caleido

Caleido – Bio

Cristiano Sbolci, in arte Caleido, è un cantautore livornese classe ’89. Si avvicina alla musica all’età di sei anni, iniziando a suonare la chitarra e, durante i primi anni dell’adolescenza, influenzato dalla musica pop ascoltata in casa, inizia a scrivere canzoni. Nel 2017 entra a far parte dei Siberia in qualità di bassista, partecipando alla pubblicazione di due album, fino allo scioglimento del gruppo a maggio 2020.

Parallelamente alla sua collaborazione con i Siberia, nasce Caleido: il progetto si sviluppa inizialmente in dieci brani, scritti di getto in pochi mesi. A questa decina di pezzi Caleido deve il suo primo tour da solista, partendo da alcuni locali di Livorno per approdare poi in diverse città dello stivale, per un totale di 30 concerti. A questi si aggiungono diverse aperture, in occasione dei live di alcuni di artisti come Riccardo Senigallia, Franco126, Mox, Clavdio. Nel 2019 Caleido firma un accordo discografico ed editoriale con la nuova etichetta indipendente Pulp Music.

Articolo Precedente
Diodato, foto di Mattia Zoppellaro

Venezia 2020: si esibisce Diodato, prima volta per un cantante

Articolo Successivo

TikTok: ciò che sta succedendo nelle ultime ore tra ByteDance e Microsoft

Articoli correlati
Total
23
Share