Da oggi è in radio La Casa Capovolta, il singolo di Lighea e Roberta Orrù a sostegno del progetto culturale Sincerus. Il progetto ha lo scopo di mantenere accesi i riflettori sulle popolazioni colpite dai terremoti del centro Italia 2016 e 2017. Ecco il videoclip del brano, in anteprima per Billboard.

Lighea, Roberta Orrù - La Casa Capovolta

«La propria terra ferita è un segno scritto nel profondo dell’anima – racconta Lighea a proposito del brano – Dal mio vissuto nella vicenda del sisma del 2016/17 ho scritto La Casa Capovolta. La scrittura di questa canzone è stata un’esperienza catartica che mi è servita a liberare il dolore e a dare voce alla sofferenza di tutti ma anche al coraggio e alla forza. Mi è servita a trasformare la frustrazione di non poter fare nulla in possibilità di concretizzare un’azione che arriva dopo due anni non a caso. Quando le luci si spengono e nessuno più ne parla non vuol dire che l’emergenza sia finita, quindi La Casa Capovolta vuole essere l’occasione per parlarne ancora ma soprattutto per concretizzare. Roberta Orrù, persona di grande sensibilità, ha voluto unire la sua voce alla mia al servizio di questo progetto».

Il progetto Sincerus nasce da un’idea di Lighea e di Amadeo Furlan (membro del Senato Accademico e Professore presso la University of Northwest New York USA, dove insegna al corso di Laurea in Osteopatia e al corso di Laurea in Psicologia), a cui si sono aggiunti Roberta Orrù e l’attore Arturo Sepe. Sincerus si pone l’obiettivo di raccogliere fondi per fornire un contributo economico concreto al fine di realizzare progetti di piccola e media dimensione, per l’economia della zona e per i bambini e ragazzi residenti.

Chi farà una donazione di 5 euro parteciperà alla realizzazione di un giardino Sincerus in uno dei paesi terremotati, mentre chi farà una donazione di 25 euro – oltre a partecipare alla realizzazione del giardino – darà la possibilità di realizzare anche altri progetti e riceverà in regalo il libro Vivere la vita in tutte le sue stagioni (scritto da Amadeo Furlan e da Lighea, un piccolo manuale cominciare un percorso di crescita interiore) e un CD con il singolo e vari contenuti speciali.

Guarda in anteprima il video di La Casa Capovolta di Lighea e Roberta Orrù



Lighea – Bio

Lighea (nome d’arte di Tania Montelpare) dopo le vittorie del Festival di Castrocaro e Sanremo Giovani del 1993, partecipa al Festival di Sanremo nel 1994 nella categoria Nuove Proposte. Ancora Festival di Sanremo nel 1995, quando con la canzone Rivoglio la Mia Vita (contenuta nell’album Tania) raggiunge il sesto posto nella categoria Campioni. Lighea ha realizzato sigle televisive, pubblicato cinque album, è stata protagonista di tre musical. Negli ultimi anni ha lavorato a progetti musicali con finalità sociali, compreso uno spettacolo di teatro canzone sul tema della violenza di genere. Diplomata in Counseling a mediazione artistica, da anni svolge laboratori di arte e benessere mirati alla crescita personale. Dall’estate 2017 è la voce del Pigro Tour: spettacolo organizzato dalla famiglia Graziani, omaggio alla musica di Ivan Graziani.

Roberta Orrù – Bio

Roberta Orrù nasce a Sanluri, Sardegna, nel 1980. All’età di 4 anni vince il suo primo concorso canoro. Fino al 1992 si esibisce in vari concorsi regionali per poi partecipare alle selezioni di Bravo Bravissimo. Nel 1997 ottiene il suo primo contratto discografico con l’incisione di un disco. Apre i concerti di Silvia Salemi e degli Oro. Nella stagione 2000/01 è corista di Annalisa Minetti. Nel 2002, firma la voce per la Walt Disney in Tarzan & Jane. Nel 2005 studia con la cantante lirica Viviana Hernandez (Placido Domingo). Inizia nel 2006 la collaborazione con Alexia duettando con lei nella trasmissione di Rai 1 Il treno dei desideri. Nel 2013 entra nel Cast di The Voice of Italy, in onda su Rai 2, nel Team di Piero Pelù.