Guarda in anteprima il video di “Dormi Serena” di Fusaro

Il cantautore torinese classe ’97 dalla penna delicata e riflessiva pubblicherà a breve il suo album d’esordio. Ecco in anteprima il video di un singolo che lo anticipa

Una canzone intima, curata nella sua essenzialità, in cui la voce leggera e delicata si mescola all’arpeggio di chitarra e ogni singola nota ha il suo spazio e il suo peso specifico. Prodotto da Ale Bavo e in uscita per Libellula / Vertigo, Dormi Serena è il nuovo singolo del giovane cantautore piemontese Fusaro. Un brano in cui si viene trasportati attraverso le immagini evocate: una casa al mare, una vacanza, il desiderio di riposo. I rumori di una città in movimento fanno capolino nel mare di synth in cui ci si trova immersi: il gancio necessario per ritornare alla realtà. Vi presentiamo oggi in anteprima il videoclip ufficiale del brano.

«Dormi Serena è una ninna nanna, nata per cullare un sonno e risvegliare i ricordi più sereni», spiega Fusaro. «In questo caso la prima vacanza insieme, una casa tutta per sé, una spiaggia da cartolina, e un aquilone che, se tenuto nel punto giusto, può impedire al sole di spezzare il sogno di chi più si ama».

Il video è girato da Valentina Pozzi, già regista Diventi Inventi e Io Sono l’Altro di Niccolò Fabi, 9 e Autoritratto di Boosta dei Subsonica, Drago di Bianco e produttrice di Semaforo e La Tua Futura Ex Moglie di Willie Peyote. Inoltre ha partecipato a numerosi festival internazionali, tra cui Locarno Film Festival e Brooklyn Film Festival, premiata come miglior esordio alla regia.

Fusaro è un cantautore di Torino classe ’97. Timido e riservato, ma capace di una scrittura profonda e sicura. È naturalmente vicino sia alla sua generazione, la “Z”, sia a quelle precedenti. La sua penna e la sua voce sono quelle di un artista riflessivo e introverso che, attraverso la sua musica, prova a riportare l’attenzione sul messaggio, sul contenuto e sull’unicità dei brani.

Guarda in anteprima il video di Dormi Serena di Fusaro

Fusaro – Bio

Fusaro è Fabrizio Fusaro, cantautore piemontese nato nel 1997. Nel 2017 trova nella canzone la sua forma d’espressione prediletta e comincia a esibirsi, chitarra e voce, in alcune serate open mic. Selezionato per il progetto ReHub di Reset Festival Torino 2017, inizia il suo percorso di crescita che lo porterà a esibirsi nel torinese e a suonare in apertura per artisti come Ministri, Eugenio in Via di Gioia, Bianco, Daniele Celona e altri.

Negli anni a seguire verrà chiamato a esibirsi sui palchi del Meeting del Mare, Scampia Music Fest, Fans Out Festival, Notte Rossa Barbera (Sotto il Cielo di Fred), Maledetta Primavera Festival, Seeyousound Festival, Mei – Meeting Indipendenti e per le rassegne Glocal Sound e La Città della Canzone. Il 17 maggio 2019 si esibisce alla Latteria Molloy (BS) per la finale della decima edizione del concorso Musica Da Bere.

Nel 2019 si concretizza la collaborazione con Ale Bavo, musicista e produttore torinese, già al lavoro con Subsonica, Levante, Bianco, Mina e tanti altri. Il 15 marzo 2019 pubblica il suo primo singolo Solo un Giocattolo, brano dedicato al fratello e all’infanzia passata insieme. Il 21 giugno dello stesso anno esce il suo secondo singolo Vile (a Riva), brano ispirato alla lirica di Guido Gozzano Invernale. Il suo disco d’esordio Di Quel Che C’è Non Manca Niente è atteso per l’inizio del 2021, ed è prodotto interamente da Ale Bavo e suonato dalla band torinese Duopotrio.

Articolo Precedente

Dargen D'Amico: «"Bir Tawil" si allontana da ciò che credevo di conoscere»

Articolo Successivo
Legno - Un Altro Album - intervista - 1

Legno, fuori “Un Altro Album”: «Anche nei momenti più difficili si può trovare un sorriso»


Articoli correlati
Total
19
Share